Antonella Clerici fatta fuori dalla Rai, in suo aiuto arriva Maria De Filippi

La manovra di avvicinamento è cominciata da tempo, ormai è giunto il momento di concretizzare: a Mediaset aspettano Antonella Clerici a braccia aperte e lei non sembra chiudere affatto alla possibilità di lasciare la Rai, la sua casa da sempre. «Quello che conta sono i progetti e adesso penso a un progetto che sia giusto per me: andrò dove potrò farlo», ha detto l’ex conduttrice de La prova del cuoco. A Canale 5, di certo, hanno un’arma in più per convincerla a trasferirsi: Maria De Filippi, specializzata nell’arruolare i protagonisti della tivù finiti ingiustamente in panchina.

È stato così, negli scorsi anni, per due volti storici della Rai: Simona Ventura, rimessa in pista col programma Selfie – Le cose cambiano e con Mara Venier, che grazie alla giuria popolare di Tu si que vales ha gettato le basi per il suo ritorno alla guida di Domenica in. La signora Costanzo, in generale, è molto brava a osservare quello che fa la Rai e ad arruolare i suoi personaggi. Nel suo talent Amici, per esempio, sono passati molti personaggi che prima erano stati assoldati dalla tivù di Stato: Natalia Titova, volto storico di Ballando con le stelle, J-Ax, ex giudice di The voice, e Ornella Vanoni, ex giudice di Ora o mai più. Ora tocca ad Antonella.

Maria e la regina dei fornelli in tivù si stimano molto. Per anni si sono combattute in tanti scontri di prima serata. Testa a testa in una eterna sfida sempre leale. C’è dunque da scommettere che Maria saprebbe felice di ritrovare la collega, stavolta dalla sua parte. Il clima, del resto, è quello giusto. Nei mesi successivi alla presentazione dei palinsesti Rai, Antonella ha ingaggiato con il servizio pubblico una partita a scacchi dal finale imprevedibile. Fosse dipeso da lei avrebbe continuato a condurre Sanremo young o magari riproposto il suo cavallo di battaglia Ti lascio una canzone. Ma la Rai non le ha offerto progettualità.

E così Antonella ha intrapreso con l’azienda di viale Mazzini un lento, ma stancante braccio di ferro. Sebbene in passato avesse lasciato trapelare il bisogno di passare più tempo con la famiglia, la Clerici soffre terribilmente a stare lontana dal piccolo schermo. Ma, allo stesso tempo, dà l’impressione di non essere più così disponibile ad accettare le proposte della direttrice Teresa De Santis, con la quale non avrebbe instaurato un grande rapporto. La conduttrice che fino a ieri cantava spensierata Le tagliatelle di nonna Pina, tra una padella di peperoni e un piatto di amatriciana, ha tirato fuori gli artigli.

Per cominciare ha rifiutato la conduzione della finale di Miss Italia, tornata in prima serata Rai in occasione degli ottant’anni del concorso. Non vuole comparire in video una tantum, accontentandosi del premio di consolazione. Da sempre è abituata ad avere le sue trasmissioni e a fidelizzare il suo pubblico. Lavorare senza certezze non la stimola per niente. Ma in Rai continuano a proporle la conduzione di eventi e non di programmi. Il prossimo 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la Tv di Stato avrebbe pensato a una serata da affidare ad Antonella. Per lei si tratterebbe del terzo impegno autunnale, che va ad aggiungersi allo Zecchino d’oro – dove sarà affiancata nella puntata finale da Carlo Conti – e alla tradizionale maratona di beneficenza per Telethon.

Adesso Antonella si trova davanti a un bivio: accettare queste proposte o cedere al corteggiamento del Biscione? A Cologno Monzese non desiderano altro che soffiare alla Rai uno dei volti simbolo della concorrenza. Qualche anno fa per contrastare il successo di Ti lascio una canzone avevano perfino creato un programma molto simile dal titolo Io canto, condotto da Gerry Scotti. Avere Antonella in casa potrebbe significare resuscitare lo show per giovani cantanti e darle ciò che vuole. Lei nel frattempo continua a strizzare l’occhio alla concorrenza, facendosi fotografare insieme a Silvia Toffanin, Gerry Scotti e Alberto Urso, vincitore di Amici.

Intanto, in attesa che Mediaset faccia firmare un contratto di esclusiva alla Clerici, pare che Maria De Filippi potrebbe coinvolgerla in una puntata di Tu si que vales, format autunnale confermato per il sabato sera. Come test d’ingresso non sarebbe affatto male. E di certo le toglierebbe finalmente un po’ di amaro in bocca. Ultimamente, infatti, Antonella non fa che punzecchiare la Rai con frecciatine: «In bocca al lupo a tutti gli amici che iniziano la stagione tv, io inizio quella scolastica con Ma- elle», ha scritto qualche tempo fa la conduttrice, divisa tra la felicità di fare la mamma a
tempo pieno e il rammarico di essere ferma ai box. «Non è che io veda fenomeni», ha aggiunto. «La mia esperienza, secondo me, è ancora molto importante, anche perché io non chiedevo molto. Ho chiesto solo di fare le cose che già facevo, mi ero già tolta dal quotidiano. C’è stato tutto questo gran caos per delle banalità, per dei dispetti». In cuor suo c’è tanta delusione. La Rai è avvertita.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.