Caduta Libera, coming out in diretta da Gerry Scotti manda in delirio il web

Pubblicato il: 30 Ottobre 2019 alle 9:42

In questi ultimi giorni i fan di Caduta Libera hanno avuto modo di assistere alla disfatta del campione Gabriele, il quale ha fatto spazio a Diego che in pochissimo tempo sembrerebbe che sia riuscito a conquistare il pubblico anche per via del coming out.

L’addio a Gabriele

La corsa ai record da parte di Gabriele è stata arrestata qualche giorno fa da Diego che è diventato il nuovo campione di Caduta Libera. Il ragazzo in queste ultime settimane era stato pesantemente attaccato sui social da parte dei telespettatori che in queste settimane hanno sempre manifestato il loro dissenso nel vedere Gabriele in televisione.

Differentemente per quanto era successo con Nicolò Scalfi, Gabriele sembrerebbe che non fosse riuscito a far breccia nel cuore del pubblico che adesso sarebbe ben felice di vedere al suo posto il nuovo campione Diego.

Caduta Libera, coming out in diretta

Diego a quanto pare è il nuovo amatissimo campione di Caduta Libera, il quale ha ottenuto i consensi da parte del pubblico e di alcuni magazine. L’avventura del ragazzo comincia con un coming out fatto in diretta, davanti al pubblico a casa e presente in studio parlando appunto del suo fidanzato pugliese ammettendo quindi di essere gay.

Nonostante la news del coming out sia riuscita a far discutere tutti, anche se in senso positivo, questa è rimbalzata da giornale in giornale e il sito gay.it ha raccontato quanto successo come se fosse il raggiungimento di un grande traguardo. Non si tratta solo della televisione che cambia in ottica di una nuova quotidianità e l’accettazione dell’amore libero, ma anche del pubblico che non si scandalizza più davanti un coming out il quale rientra comunque in un concetto di normalità per ognuno di noi.

Gerry Scotti va in vacanza?

La stagione televisiva 2018/2019 si è rivelato un vero e proprio successo per Gerry Scotti che non ha conosciuto momenti di pausa. Dopo esser andato in onda per tutta l’estate con Caduta Libera, ecco che lo troviamo al timone dello stesso game show e adesso impegnato anche nelle registrazioni di Tu si que vales.

Su una paisa imminente dal lavoro al Corriere della Sera ha dichiarato: “Onestamente, mi manca solo il tempo libero. Mi sono chiesto: che senso ha se un libero professionista che teoricamente non ha vincoli non può smettere come vuole e quando vuole? Mi sono dato questa risposta: per gente come me o Carlo Conti o Paolo Bonolis che hanno fatto del nostro esserci quotidiano il nostro modo di essere, come la credenza in salotto, è faticoso dare uno stop”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *