Carlotta Mantovan lo struggente ricordo: “Quella volta con Fabrizio Frizzi…”

Carlotta Mantovan torna a parlare sui social di Fabrizio Frizzi. Lo straziante ricordo ha commosso tutti i fan che ogni giorno ne sentono la mancanza. Ecco cos’è successo.

“Non c’era più tempo per perdersi in cose inutili”

Nel corso dell’ultimo anno abbiamo imparato a conoscere meglio Carlotta Mantovan, moglie di Fabrizio Frizzi scomparso nel 2018 a seguito di una lunga malattia. La donna ha cercato di mettersi in gioco anche al fianco di Antonella Clerici. La conduttrice di casa Rai, quando è venuto a mancare Fabrizio Frizzi ha dichiarato: “Ha influito tantissimo, l’ho visto giovedì e domenica non c’era più. Vivevamo in simbiosi con Carlo Conti e lui. Non ci aspettavamo una cosa così veloce e immediata. Sapevamo che non stava bene, era evidente anche se aveva voglia di combattere e lavorare. La malattia di Fabrizio ci aveva fatto capire che non c’era più tempo per perdersi in cose inutili perché a volte quello che c’è oggi, poi domani non c’è più“.

Carlotta Mantovan lo struggente ricordo

In queste ultime ore è stata diffusa la notizia riguardante un nuovo ricordo fornito su Fabrizio Frizzi. Un follower di Carlotta Mantovan, moglie del presentatore, ha scritto un dolcissimo commento in un post pubblicato su Instagram: “Ciao ricordo sempre con piacere e divertimento un torneo di biliardino alla festa di compleanno di Max a Roma, dove tu e un divertitissimo Fabrizio avete battuto me e mia moglie in semifinale, eravate una bella coppia”. Il ricordo fornito su Fabrizio Frizzi ha davvero commosso il popolo del web, che ogni giorno cerca di sostenere Carlotta Mantovan con commenti e gesti di affetto.

“Fabrizio era una persona buonissima”

Non molto tempo fa a fare delle dichiarazioni importanti su Fabrizio Frizzi era stato anche Carlo Conti che in occasione di un’intervista rilasciata a Il Quotidiano Nazionale ha affermato: “Ogni volta che ci sentivamo o vedevamo, molto spesso, prima si parlava di figli e poi di lavoro. Fabrizio era una persona buonissima, in alcuni momenti anche ingenua, con questa risata che si sentiva a chilometri, la senti ancora riecheggiare se soltanto chiudi gli occhi e lo pensi!“. Il conduttore italiano ha infatti spiegato di aver voluto allentare gli impegni lavorativi, come ha fatto anche Antonella Clerici, per poter stare più vicino alla famiglia. La perdita di un amico caro ha fatto capire loro che i momenti più belli non si vivono sul palcoscenico, ma in famiglia insieme ai propri figli nelle fai più importanti della loro crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *