Clizia Incorvaia clamorose rivelazioni sul triangolo con Scamarcio e Sarcina

Pubblicato il: 27 Ottobre 2019 alle 7:54

Menzogne, inganni e rivelazioni clamorose. Clizia Incorvaia lancia una bomba sul triangolo amoroso messo in piazza da Francesco Sarcina in estate. Il cantante l’aveva incolpata pubblicamente per la fine del loro matrimonio; accusandola di averlo tradito con l’amico Riccardo Scamarcio (il quale prima ha negato, poi avrebbe ammesso in privato di essere stato sedotto e infine si è chiuso nel silenzio). E, dopo la scoperta del triangolo, aveva usato parole forti: «Il cuore si pietrifica».

Ma l’ex moglie del leader del gruppo Le Vibrazioni ha rispedito le accuse al mittente e ha contrattaccato: «Francesco mi ha tradita con ragazze di tutta Italia. Già dal primo mese della nostra storia ho trovato chat di lui che scriveva alle fan chiedendo in cambio materiale pornografico e incontri», ha tuonato la modella siciliana.

Poi ha ricalato la dose: «Era fuori tutti i giorni, ritornava alle sei del mattino e in più mi arrivavano le segnalazioni di ragazze che erano state con lui. Mi diceva che io ero la più bella e la più sexy e io ci sono caduta come una stupida, come tante donne intelligenti che si innamorano da cretine…».

Quindi la showgirl – che con Sarcina ha pure partecipato nel 2016 a Pechino express – ha inchiodato alle sue responsabilità l’ex storico di Valeria Golino: quel bacio tra loro c’è stato e non va giustificato, perché lei e il cantante in quel periodo erano già separati. «Riccardo probabilmente nega perché Francesco pensa che ci sia stato altro. È incredibile il patto “machista” che c’è tra gli uomini», ha spiegato lei. Intanto riecheggiano ancora le dolorose parole del musicista milanese: «È come se mi avessero pugnalato ovunque».

«Lui mi ha fatto un lungo interrogatorio»

Ma c’è di più. Sarcina aveva dichiarato di aver vomitato per la disperazione dopo la scioccante rivelazione della sua ex sul contatto proibito con l’attore, che lui – dopo 15 anni di frequentazione – considerava un fratello. Però la dinamica dell’episodio secondo Clizia è ben diversa: «Non è vero che ha vomitato. Ha insistito per sapere che cosa avessi fatto durante il periodo di lontananza dovuta alla nostra crisi, ma io non volevo perché eravamo tutti e due ancora fragili. Mi ha fatto un interrogatorio di otto ore: gli ho detto di una breve frequentazione con un ragazzo. Lui insisteva, ha detto che sentiva che c’era altro. Così gli ho rivelato del bacio con Riccardo. Per reazione ruppe il mio telefono e mi fece violenza psicologica».

Le frasi di Clizia ridisegnano quella che pareva una favola d’amore, coronata dall’arrivo della figlia Nina quattro anni fa. Al compleanno della piccola, il 24 agosto, Sarei na non c’era perché si trovava in tour. E cosi la Incorvaia dedicava alla sua bambina una frase dal significato inequivocabile: «Grazie per riempire la mia vita, per dare il vero senso e per avermi insegnato l’amore puro e incondizionato».

«Ho sofferto pure di attacchi di panico»

Un amore che, a suo dire, non ha mai ricevuto dal marito: «Ho passato due anni di inferno e solitudine. Di attacchi di panico. Non lo auguro a nessuna donna sulla faccia della terra. Ho cresciuto Nina da sola, come una ragazza madre», ha ammesso tra le lacrime. Clizia, poi, non è disposta a perdonare all’ex la gogna mediatica cui lui l’ha esposta: «Mi sono arrivati messaggi di morte». Ma perché parlare solo adesso, dopo oltre due anni di sofferenze? «Non ne potevo più, però sono siciliana: credevo ancora nell’amore eterno e in una famiglia unita. Ma ora parlo per proteggere soprattutto nostra figlia. Non ho paura di niente», ha sottolineato.

Il giallo si infittisce: chi dice

la verità? È una storia delicata, finita in mano agli avvocati e che probabilmente riserverà altri colpi di scena. Anche perché la Incorvaia, tra le righe, sembra attendere una risposta da tutti e due i “cavalieri”: «Sento il mio ex marito solo tramite messaggi e per parlare di nostra figlia. Scamarcio non l’ho più sentito, visto che ha fatto parlare il suo amico: se vuole mi cercherà lui, io non ho niente da dire al suo amico», ha concluso. Chi farà la prossima mossa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *