Cristina D’avena piange per la lettera di Alan: “Anche se non hai avuto un figlio sei la mamma di noi”

La simpaticissima Cristina D’Avena si è commossa tantissimo dopo una dichiarazione dello speaker radiofonico Alan Caligiuri le ha dedicato una lettera nella trasmissione radiofonica “105 Take Away” in onda su Radio 105.

“Anche se non è avuto un figlio, se un po’ la mamma di tutti i bambini cresciuti con le delegazioni”, così lo speaker radiofonico ha voluto evidenziare l’amore verso Cristina interprete assoluta di molti brani dei cartoni animati che hanno fatto la storia di intere generazioni.

“Chi ha una carriera di trent’anni è un fuoriclasse. Ma tu sei una prescelta, perché cantare al tuo destino”, ha dichiarato per poi andare ad affrontare la vita privata, sulla sua relazione con il padre della sorella e la storia d’amore con un misterioso principe azzurro che non hanno mai voluto ufficializzare. “Nessuno ha mai conosciuto i dettagli della tua vita privata ma sappiamo che è una relazione duratura”, ha dichiarato ancora

Cristina D’Avena e la mancata maternità: “Non mi sono resa conto del tempo”

La commozione di Cristina D’Avena è stata suscitata in particolare dal riferimento alla mancata maternità, argomento sul quale lei stessa si era espressa in una recente intervista.

“Purtroppo mi sono un po’ persa. E’ stato talmente un susseguirsi di cose, di situazioni, di emozioni. Settecento sigle cantate non sono cosa da poco. Non mi sono resa conto che il tempo scorreva veloce”, ha raccontato: “Mi dicevo ‘Tanto c’è tempo’. Invece il tempo mi è sfuggito di mano. O forse non mi sono voluta fermare io, chissà…”.

Cristina D’Avena ad oggi ha cantato circa 750 sigle, la cantante inizia da cantare negli anni 80 proprio quando lasciò la tivù dei ragazzi. Come ogni icona che si rispetti, circolano tantissime indiscrezioni su di lei.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.