Cristina Parodi, la conduttrice estromessa dalla Rai

Cristina Parodi una dei tanti volti protagonisti della RAI è stata letteralmente esclusa dalla programmazione relativa alla prossima stagione. Sembra strano ma effettivamente è così per il palinsesto appena pubblicato per l’anno 2019/2020 Cristina Parodi come tanti altri suoi colleghi molto illustri è stata esclusa dalla Rai. La moglie di Giorgio Gori sindaco di Bergamo, è stata quindi estromessa dopo ben 5 anni trascorsi in tv e nello specifico in RAI.

Si è trattata di una scelta che ha davvero stupito tutti visto che ha coinvolto non soltanto la conduttrice ma anche altri personaggi piuttosto noti e che avevano tra l’altro molti anni di contratti come ad esempio Antonella Clerici, che è rimasta anche lei senza contratti e progetti. Ma come l’ha presa questa decisione di mamma Rai la conduttrice Parodi? Quest’ultima ultimamente ha condotto un programma Rai molto in intimo intitolato la prima volta che pare non abbia raggiunto lo share tanto desiderato da RAI e per questo motivo è stata esclusa dalla nuova programmazione.

Pare che la scelta di affidare alla Parodi e alla sorella Benedetta la conduzione di Domenica In pare avesse lasciato particolarmente perplessi. Cristina Parodi intervistata dal Fatto Quotidiano ha risposto a questa novità con tanta rassegnazione, ma ha detto di non voler comunque accettare alcuna provocazione al riguardo. Nel corso di un’intervista la Parodi avrebbe così commentato l’esclusione dalla Rai: ”Me lo aspettavo, mi dispiace. Il programma era molto carino, non sono riuscita a parlare con nessuno. Non so niente, non ho voglia di parlare di questa cosa.”

Sembrerebbe quindi che Cristina Parodi non abbia accettato alcuna provocazione e pare che non abbia alcuna voglia di approfondire quanto accaduto. La conduttrice sostiene di non aver parlato con nessuno in questi mesi e non vuole che si arrivi a fare delle polemiche e parlare di quanto accaduto soprattutto dell’aspetto politico della Rai, in contrasto con le idee del marito Giorgio e della loro famiglia. Poi, sempre per non dare adito a polemiche la Parodi aggiunge: ”Sono scelte legittime dell’editore. Voglio dire che sono stati cinque anni bellissimi in Rai, farò altro serenamente.” Come già anticipato, la Parodi non sarà l’unica a non aver programmi da condurre la prossima stagione. Anche Antonella Clerici a sorpresa non avrà programmi e sarà pagata per non lavorare con il rischio di un intervento da parte della Corte dei Conti e con l’annuncio della De Santis anche di un nuovo progetto di cui al momento non ci sarebbe alcuna traccia.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.