Ecotassa auto 2019: cos’è, importo e come funziona

Print Friendly, PDF & Email

Parliamo di Ecotassa auto 2019 e introduciamo quelle che sono le novità a partire dal 1 marzo 2019. Sembra che a partire da questa data, in base a quanto previsto dalla legge di bilancio 2019 in Italia è previsto un nuovo meccanismo bonus/malus ecologico per coloro che acquisteranno una nuova auto. Si parla quindi di Ecobonus qualora la nuova auto è elettrica oppure ibrida a basse emissioni di C02 per km. Si parla invece di Ecotassa, qualora l’auto nuova sia un Suv o un’auto di lusso, ed in generale più inquinante con iniezioni di c02 al di sopra dei 160 g/km. L’Ecotassa auto si applica a partire dal 1°marzo 2019 e prevede il pagamento di una tassa sulle auto nuove con alte emissioni di Co2 perché più inquinanti. Questa tassa sembra andare da un minimo di 1.100 ad un massimo di 2.500 euro e sembra essere calcolata in base alla CO2 emessa per chilometro dall’autoveicolo.

Ecotassa e Ecobonus auto 2019

Con l‘approvazione e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Testo Definitivo della Legge di Bilancio 2019, scatta in Italia un nuovo meccanismo bonus/malus ecologico per coloro che acquistano una nuova auto a partire proprio dal 1 marzo 2019. Questo meccanismo prevede l’introduzione di ben 2 misure ovvero l’Ecotassa auto 2019 su Suv e auto di lusso con emissioni di Co2 al di sopra dei 160g/km ed Ecobonus auto 2019 elettriche e ibride. Previsti nuovi incentivi auto 2019 fino a 6000 euro con rottamazione, per coloro che acquistano un’auto elettrica, ibrida oppure alimentata a metano con emissioni di Co2 fino a 20g/km e fino a 2.500 euro con rottamazione, per le auto da 21 a 70g/km.

Cos’è l’Ecobus

Trattasi di una nuova tassa introdotta dalla Legge di Bilancio 2019 allo scopo di disincentivare l’acquisto delle nuove auto di lusso, Suv e auto più inquinanti che superano i 160g/km in termini di emissioni di Co2 e favorire l’acquisto di nuove auto elettriche e ibride a basse emissioni di Co2. Tutti coloro che a partire dal 1 marzo 2019 acquisteranno ed immatricoleranno una nuova auto di lusso, suv o inquinante alimentata a benzina o diesel con emissioni al di sopra dei 160g/km, scatta quindi l’Ecotassa, ovvero una maggiorazione sul prezzo di acquisto calcolata in funzione della Co2 emessa per chilometro dall’autoveicolo superiore alla soglia fissata dal decreto.

Ecotassa auto come funziona, costo e importo

La nuova Ecotassa si applica a partire dal 1 marzo 2019 a tutte le nuove auto inquinanti al di sopra dei 160g/km. La tassa auto inquinanti è dovuta al momento dell’acquisto e sarà tanto più alta quanto più alte sono le emissioni dei veicolo acquistato e vanno da un minimo di 1100 euro fino ad un massimo di 2500 euro.L’importo maggiorato è pari a 1.100 per le auto al di sopra dei 160g/km di emissioni di CO2 e fino a 2.500 per quelle al di sopra dei 250g/km.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.