Escherichia Coli nelle tisane L'Angelica, ecco quali sono i lotti ritirati

Escherichia coli nelle tisane L’Angelica, ecco quali sono i lotti ritirati

Escherichia Coli nelle tisane L'Angelica, ecco quali sono i lotti ritirati

In Italia si torna a parlare dell’incubo Escherichia coli presente in alcuni alimenti. in questi ultimi giorni sono stati ritirati alcuni campioni delle tisane L’Angelica. Ecco cosa sta succedendo.

Escherichia coli negli alimenti

Tra il 2017 e il 2018 sono stati diversi gli alimenti sequestrati in Italia per il pericolo Escherichia coli. In diverse catene di supermercati sono stati ritirati lotti di salmone attaccati dal batterio che sono risultati altamente nocivi. Ad essere intaccato da questo sono state le tisane del L’Angelica vendute dalle catene dei supermercati Dodecà. La notizia è stata diffusa dal sito della catena di supermercati spiegando che il marchio, facente capo al gruppo Coswell S.p.a. ha trovato la presenza di batteri seghe mentali nella tisana ‘Ventre piatto cold‘.
Nel sito in questione della catena Dodecà è possibile leggere la motivazione del ritiro riguardante appunto la rilevata “presenza di Escherichia coli“. nel caso in cui si è provveduto a comprare uno dei prodotti in questione l’avvertenza è quello di “restituire il prodotto nel punto vendita di acquisto“.

Ritirata le tisane de L’Angelica

Il gruppo che si occupava della vendita delle tisane in questione ha già messo in atto tutte le dovute manovre di ritiro. I lotti delle tisane L’angelica interessati sono i seguenti 910001001, 910101001, 910201001 e 910501001. Come già successo in passato le procedure sono principalmente le stesse, in quanto le confezioni interessate dalla trasmissione di Escherichia coli per hanno prontamente ritirata dal mercato mentre coloro che si sono resi conto di averli acquistate ma non ho ancora consumate possono restituire il tutto al primo punto vendita disponibile.
Nel caso in cui si sia provveduto ad assumere l’alimento che potrebbe essere contagiato dal batterio, i consigli sono quelli di fare attenzione a quelle che sono le nostre condizioni di salute e se avete accusato qualche sintomo collegato al Escherichia coli. Successivamente recatevi dal vostro medico ed effettuare in caso le dovute cure.

Quali sono i sintomi dell’Escherichia coli?

Fortunatamente le Escherichia coli non causa dei sintomi particolarmente dannosi per la nostra salute. Se in questi giorni avete notato di aver avuto diarrea, nella quale potrebbe essere presente anche del sangue, campi all’addome, nausea e vomito confettate immediatamente il vostro medico e mi consiglia il tipo di cura da seguire.
In questo frangente vi ricordiamo che in presenza ti possibile contagio Escherichia coli ricordiamo che bisogna sempre evitare i cibi a rischio, lavare accuratamente gli alimenti crudi, gli utensili da cucina con acqua calda e sapone prima del loro utilizzo, utilizzare i contenitori separati per ogni alimento e lavarsi bene le mani prima di cucinare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *