Flavio Insinna l’ammissione su L’Eredità: “Fingo da sempre”

Procede a gonfie vele la nuova stagione de L’Eredità nonostante alcuni utenti del web non siano d’accordo con la conduzione di Flavio Insinna, adesso ecco che arriva anche l’ammissione del presentatore che ha ammesso di aver sempre mentito?

Flavio Insinna pronto per Ballando con le stelle?

La nuova stagione televisiva de L’Eredità ha fatto sì che il pubblico conoscesse Flavio Insinna anche su un altro aspetto, nel tentativo di tenere sempre in conto quelle che sono le esigenze del pubblico.

Il grande successo che sta ottenendo in questi giorni potrebbe far sì che Flavio Insinna si metta in gioco anche nel programma di Ballando con le stelle, e non come ballerino per una notte ma come concorrente a tutti gli effetti. Lo stesso conduttore a Blogo TV ha affermato di essere sempre pronto a dire ‘si’ a qualsiasi richiesta di Milly Carlucci.

Flavio Insinna e l’ammissione su L’Eredità

Come abbiamo appena avuto modo di annunciare precedentemente, Flavio Insinna ha rilasciato una lunga intervista al magazine di Blogo Tv. Il conduttore ha fatto una clamorosa ammissione fatta sul programma e sul lavoro che ogni giorno fa negli studi de L’Eredità: “Guardate gli ascolti. Il pubblico di Rai1 mi vuole bene, io mi ammazzo di fatica per piacergli. E fine della fiera. Sono felice, sono un uomo felice, sono un uomo felice”.

Successivamente ecco che arriva il confronto con i due conduttore precedente, Carlo Conti e il compianto Fabrizio Frizzi: “L’Eredità è di Carlo e di Fabrizio. Il mio camerino è quello di Fabrizio. Che a settembre 2018 avessi la certezza che sarebbe andata bene, no, non posso affermarlo. Non ho neanche la certezza che l’ascolto di domani sia buono, ma è il bello di questo mestiere, altrimenti sai che noia? Io non sono un conduttore, io sono un attore. A L’Eredità recito la parte del conduttore, fingo”.

“Sono fan di Don Matteo da sempre”

L’intervista che Flavio Insinna ha rilasciato a Blogo Tv si conclude con un riferimento fatto sulla serie conclusiva di Don Matteo confermando la sua assenza nel cast.

Flavio Insinna conclude dicendo: “Non ci sarò. Sono amico di Nino Frassica, che mi dà sempre una mano in serate come Prodigi. Sono fan di Don Matteo da sempre, lo guardo, se fanno un’altra stagione e mi chiamano io ci vado, anche a piedi, sono amico della Lux Vide (la società che produce la serie, Ndr). Sono un soldato. Privilegiato, ma soldato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *