Gerry Scotti brutalmente offeso: “La tua faccia non la reggiamo più”

Pubblicato il: 4 Dicembre 2019 alle 9:04

Gerry Scotti ancora una volta nel mirino degli haters che sembrano non volergli lasciare alcuna di scampo e quindi viene brutalmente offeso. Il conduttore di Conto alla rovescia riceve un nuovo attacco sui social da parte di chi lo accusa di aver messo anche in atto una truffa, ecco cosa sta succedendo.

Gerry Scotti nel mirino degli haters

Sono tempi duri per Gerry Scotti che in queste settimane ha dovuto avere a che fare con gli haters che in queste settimane hanno preso di mira il conduttore di Conto alla rovescia. La cosa di certo non è una novità, dato che in questi mesi il conduttore è stato spesso nel mirino dei leoni da tastiera che hanno sempre avuto per lui parole non molto belle.

Nel corso di questi mesi, non a caso, Gerry Scotti ha ricevuto ogni tipo di attacco da parte di chi gli ha puntato il dito contro per vari motivi. Il conduttore è stato accusato anche di aver aiutato solo i concorrenti che lui prediligeva, senza badare al fatto che anche il pubblico potesse avere delle preferenze su chi continuare a vedere nei game show. Ma il tutto non finisce qui.

Gerry Scotti brutalmente offeso

Come abbiamo appena avuto modo di spiegare, Gerry Scotti in questi mesi è sempre stata nel mirino degli haters per via dei commenti che questi rilasciano nelle varie pagine social dedicate ai programmi e al conduttore. Gerry Scotti, non a caso, è stato accusato di aver agevolato principalmente Niccolò Scalfi, nonché personaggio cult di Caduta Libera che ha portato il programma alle stelle facendogli ottenere un grandissimo successo.

Adesso però ecco che arriva una nuova brutale offesa pe il conduttore sui social, come riporta Kontrokultura, dove un follower scrive: “Sei un buffone! Come fai a presentare sempre tutto! Dai spazio ai giovani che la tua faccia non la reggiamo più! Caduta Libera è una truffa, anche il torneo dei campioni”.

“Tutti sapientoni”

Ricordiamo che non molto tempo fa, Gerry Scotti ha deciso di rispondere agli haters attraverso uno sfogo fatto durante una puntata di Conto alla rovescia. In particolar modo ecco che il conduttore davanti le telecamere ha dichiarato: “Lo dico a tutti i sapientoni a casa che sono più veloci. Io posso leggere solo quando il computer mi dà il consenso, mi dice sì e mi dà la risposta giusta. Io non sono qui per farvi perdere tempo, io sono qui solo per farvi vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *