Giorgia Meloni baby-sitter a casa di Fiorello: il passato della politica

Sono settimane davvero particolari quelle che sta vivendo Giorgia Meloni per via dei comizi che sta tenendo in giro per l’Italia e la satira nata da uno degli interventi fatti sul tema della famiglia. In occasione della nuova intervista rilasciata a Maurizio Costanzo la Meloni confessa di aver lavorato come baby-sitter per la figlia di Rosario Fiorello.

Giorgia Meloni: la satira sul web

Nel corso di queste settimane abbiamo avuto modo di vedere Giorgia Meloni oggetto di diverse critiche e satira sul web. In questi anni la presidente di Fratelli d’Italia ha sempre sostenuto la sua idea di famiglia tradizionale, remando contro le famiglie arcobaleno le quali sono aumentate notevolmente.

La frase “Genitore 1, genitore 2” è alla base di una musica remix con elettro bit che sta facendo il giro del web, nel tentativo di mettere in evidenza quali sarebbero le cose inesatte che Giorgia Meloni sosterrebbe tra i capi saldi della sua politica.

Giorgia Meloni baby-sitter a casa di Fiorello

Nel corso degli ultimi anni abbiamo avuto modo di vedere Giorgia Meloni impegnarsi in modo attivo nella sua carriera politica. Dal 2014, infatti, la troviamo al capo del partito Fratelli d’Italia grazie al quale sta curando diverse battaglie importanti come ad esempio la proposta di legge che riguarda l’obbligo del seggiolino che ti avvisa della presenza del bambino a bordo.

Il tema in questione è stato anche oggetto di dibattito con Maurizio Costanzo che non si è trovato d’accordo sull’installazione di un dispositivo che aiuti il genitore a ‘non dimenticare’ il figlio in macchina, il quale potrebbe rivelarsi determinante nel salvare molte vite innocenti. Chiusa questa parentesi ecco che arriva anche la rivelazione che riguarda il passato di Giorgia Meloni: questa è stata impiegata come baby-sitter a casa di Fiorello?

Il passato di Giorgia Meloni

In varie occasioni Giorgia Meloni non ha mai nascosto il suo passato impegno in vari lavori che gli hanno permesso di pagarsi gli studi, oltre che il mantenimento di sé stessa in una città come Roma.

In molti però non sanno che Giorgia Meloni per diverso tempo è stata anche la baby-sitter della figlia di Fiorello, Olivia, fino all’età di 4 anni. In occasione si una passata intervista, riproposta Il Fatto Quotidiano, ha dichiarato: “Giocavamo col Lego, non con le Barbie perché io le detesto. E poi guardavamo i cartoni. Cenerentola? Orribile, mettitela te la scarpina di vetro! Io odio il rosa, le principesse e tutta quella roba lì. Poi c’era Pocahontas, altra storia diseducativa dove la protagonista si innamora del conquistatore, mentre io sono per l’autodeterminazione dei popoli”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.