Il padrone perde l’animale dal camioncino, lui lo aspetta per 4 anni sempre nello stesso punto

Pubblicato il: 24 Ottobre 2019 alle 4:31

Una storia davvero molto triste quella che stiamo per raccontarvi che ha come protagonista un uomo ed un cane randagio. Quest’ultimo ha aspettato ben quattro anni che il suo padrone facesse marcia indietro e andasse nel punto esatto dove era stato gettato. A vedere l’animale su quell’autostrada a Roi-Et nel nord est della Thailandia fu un motociclista di passaggio ovvero Anuchit Uncharoen lo scorso mese. L’uomo pare che si sia fermato più volte per controllare le condizioni di salute del cane e poi informandosi con la gente del luogo, pare che venne a conoscenza della sua storia. Il cane era rimasto nello stesso posto ed era li da oltre quattro anni.

Ecco il racconto del motociclista: “Ho trovato questo cane dal 2016, allora era così magro e aveva lesioni cutanee. Ho guidato una moto oltre questa strada e l’ho visto tutti i giorni per una settimana, quindi ho chiesto alla gente del suo proprietario, ma non fecero altro che dirmi che era un cane randagio.Dissero che stava aspettando lì da ben quattro anni. L’ho portato dal veterinario e l’ho adottato io stesso chiamandolo Leo, ma dopo un paio di giorni mancava da casa e l’ho trovato di nuovo in questo posto, quindi l’ho lasciato stare qui e sono venuto a dargli da mangiare ogni giorno “.

Passante fa un video e lo pubblica nella speranza che il padrone di Leo lo riconosca e lo vada a riprendere

Così il motociclista ha deciso di fare qualcosa nella speranza che il padrone del cucciolo si facesse avanti per andare a riprenderlo. Così l’uomo pensò bene di fare un video e condividere la storia di Leo, nella speranza che il suo padrone potesse vederlo e potesse farsi avanti. Il video in questione mostra il cane seduto proprio sul ciglio della strada mentre guarda fuori le macchine che passano, nella speranza forse che in una di queste ci sia il suo padrone.

Il proprietario è un uomo di 64 anni di nome Noi Sittisarn, il quale avrebbe dichiarato che il suo cane che lui aveva chiamato Bong Bong, era scomparso dopo essere saltato su dal suo camioncino nel 2015. Ecco il suo racconto: “Stavo viaggiando su questa strada ma poi ho notato che Bong Bong mancava dal bagagliaio. Io e mio marito siamo andati in giro per trovarlo ma non l’abbiamo più trovato e non sapevamo dove potesse essere”. Quando i due si rincontrarono fu un momento di festa per tutti, ma il cane non volle tornare a casa con il padrone. Così Bong rimase con il motociclista che lo aveva ritrovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *