Ilary Blasi, chi pensava che le vicende del ‘GFvip’ l’avessero travolta ha capito male

E’ una donna indipendente e piena di iniziative llary Blasi che sa quello che vuole ed è pronta a dire no ai torna con “Eurogames” su Canale 5 con tutto l’entusiasmo possibile. E questo sì che le piace! Pensate, infatti, che è stata proprio lei a proporlo alla rete principale di progetti che non le piacciono. Lasciare il “GFvip” di sicuro non è stato facile ma l’ha dovuto fare perché non si divertiva più, non si sentiva più nel ruolo di presentatrice di quel programma e quindi non ha avuto scelta.

Nella sua visione professionale non ha senso rimanere ancorati ad una trasmissione che non si sente più nelle corde, meglio passare ad altro anche a costo di rimanere fermi. Che però non è il suo caso: chiusa una porta, si apre un portone, recita il proverbio, e questo vale anche per la Blasi che Mediaset e non il contrario: «sono io che l’ho proposto a Mediaset – ha raccontato la bionda presentatrice a “Tv Sorrisi e Canzoni” – è una cosa che volevo fortemente fare da anni. Ci pensavo da tanto tempo e quando finalmente hanno accettato non mi sembrava vero». Si tratta di una bella sfida per lei e per la rete, ma llary è sicura di aver proposto il programma giusto: «era un altro sogno che avevo.

Quando ero piccola, d’estate, tutta la famiglia si ritrovava a vedere “Giochi senza frontiere” e sono felice di portare in tv la versione 2.0». Un’idea questa che si sposa perfettamente con il suo modo di concepire la televisione che non è divisivo, che non prevede polemiche e lotte decise a tavolino solo per alzare gli ascolti, bensì inclusivo: «da sempre la mia idea di televisione è la famiglia che si ritrova insieme davanti alla tv. Una cosa che purtroppo si è persa. Io lo vedo a casa nostra con i figli: siamo tutti un po’ di qua e un po’ di là, chi guarda una cosa, chi un’altra. E invece mi piace l’idea che questo programma possa riaggregare tutti sul divano, far condividere alla famiglia italiana una serata di risate e di tifo, tutti insieme.

Ed era proprio quello che accadeva con “Giochi senza frontiere”». La forza di llary sta nel fatto che pur amando la tv e il suo lavoro non è mai stata di quelle che farebbero di tutto per apparire e ha sempre preferito scegliere l’occasione giusta piuttosto che accettare qualunque cosa: «ho la fortuna di poter scegliere quello che mi piace e mi diverte, non ho l’ansia di stare in video e l’ho dimostrato». A quelli che presto o tardi sperano che torni a condurre ancora il “GFvip”, llary però non lascia molte speranze perché ha avvertito il rischio di annoiarsi e per questo ha deciso di lasciare in tempo: «quando conduci un reality sai che c’è un po’ di tutto. Ecco, a me piace la parte divertente, mentre mi riesce più difficile quella in cui si parla di cose personali, perché lì non è più un gioco, ma devi andare a scavare a fondo, a volte troppo.

E’ vero che nei reality bisogna mettersi in discussione, ma ci sono dei paletti e, quando si sorpassano certi limiti, dove magari un’altra ci sguazzerebbe, io faccio fatica perché a me piace di più ridere… Mi immagino un telespettatore seduto davanti alla tv che vuole leggerezza». Si riferisce alla litigata con Fabrizio Corona della scorsa edizione, o al caso Fogli o ai tanti casi degli ultimi anni che hanno caratterizzato i reality arrivando anche a provocare la fuga degli sponsor in molti casi? A sostenerla anche in questa nuova impresa in tv, come sempre, ci sarà suo marito Francesco Totti che lontano dalla squadra che lo ha reso famoso in tutto il mondo adesso si occupa a tempo pieno della sua famiglia e di sua moglie, per la quale dopo parecchi anni di matrimonio continua a nutrire un affetto vero e sincero.

Oggi Totti non ha più cariche ufficiali con la Roma, neanche da dirigente dopo l’addio dello scorso giugno, e nell’attesa di capire cosa vuole fare da grande, si gode la serenità familiare. «Viviamo in modo normale: non penso mai che se farò o dirò una cosa tutti mi seguiranno. Non vivo per gli altri, mi interessa la mia famiglia», ha raccontato la Blasi al “Corriere dell Sera” ribadendo che alle polemiche preferisce la leggerezza nonostante la tendenza in tv: «mi chiedo se sono indietro o così tanto avanti che ho rifatto il giro e quindi sono indietro lo stesso. Non critico chi lo fa, ma non è il mio stile di vita». La scorsa estate, osservando la linea non proprio perfetta della showgirl, si era diffusa da varie parti la notizia che llary e Francesco aspettassero il quarto figlio ma è stata proprio lei a smentire categoricamente e a spiegare che in realtà si trattava solo di una piccola trasgressione in più a tavola e nello stile di vita «perché in vacanza mangio, bevo, mi riposo e, in questa settimana, non ho mosso un muscolo se non per alzarmi dal lettino e andare a prendere qualcosa da spizzicare. Sto attenta tutto l’anno, almeno d’estate mi lascio andare…». E se qualcuno pensasse che magari in un futuro la coppia possa decidere di riprovarci rimarrà deluso dal momento che llary alla domanda se intenda avere altri figli, ha risposto senza mezzi termini: «stiamo bene così, io e Francesco abbiamo tre figli e tre è il numero perfetto».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.