Kiko e Ambra di nuovo vicini, lei ha capito che i miei figli vengono prima

Pubblicato il: 13 Ottobre 2019 alle 11:09

Crisi rientrata? Forse. Dopo le esternazioni di Ambra Lombardo – che a Nuovo aveva parlato del momento difficile con Chicco Nalli – la coppia sembra aver ritrovato un equilibrio. Il parrucchiere dei vip assicura che l’amore tra lui e la professoressa di storia e letteratura è autentico e forte. «Sono un uomo che ha trovato una nuova compagna, che ha tre figli che adora e che va d’accordo con l’ex moglie. Eppure molti non percepiscono la bellezza della cosa e credono che sotto ci sia qualcosa di losco. Li lascio parlare e ci rido su», afferma lui.

Kikò, possiamo dire che tra Ambra e te la passione è ancora accesa? «Noi non saremo mai due scintille che si spengono. Quando mi innamoro, io seguo la linea dei sentimenti. E la scintilla per me diventa subito un fuoco che non smette di ardere. Il fuoco della passione che ci unisce non si è mai spento, anzi brucia sempre più e continuo ad aggiungere legna per alimentarlo. Il giorno in cui si dovesse spegnere se ne accorgeranno tutti, noi per primi».

Quindi il vostro amore non è costruito a tavolino… «Se fosse stato creato ad arte per la Tv sarebbe idilliaco e tra noi non esisterebbero problemi. Io e Ambra, come tutte le coppie del mondo, viviamo giorni bellissimi e altri meno: ma questo fa parte della vita». Ci spieghi quali sono i motivi delle vostre discussioni?«Uno su tutti: il fatto che io non sia presente quanto lei vorrebbe. La mia Ambra si lamenta spesso di questo e fa bene, anche perché è vero».

E come mai tu sei così poco presente? «Nella mia vita metto l’amore davanti a tutto. Ma per amore io intendo prima di tutto quello per i miei figli e poi quello per le altre persone, compresa la mia compagna. Voglio essere presente per loro e per la mia donna, ma devo farlo con i miei tempi. Da sempre discutiamo per questo con Ambra: però mi sembra che ora stia cominciando a capirmi. Anche se mi rendo conto che per lei non sia facile, visto che non ha figli».

Pensi che per Ambra non sia una cosa facile accettare il tuo passato? «Lei è una donna molto colta e intelligente e sa che ognuno di noi ha i suoi tempi. Io sto vivendo una novità: è come se mi fosse caduta una bomba addosso e ora sto cercando di ripararmi a destra e a sinistra per cercare di non rovinare tutto, ponderando le parole sia con lei sia con i miei figli. Ho una nuova compagna, per lei provo un sentimento importante e ho bisogno di tempo per riorganizzare la mia vita».

Cambiamo argomento: è vero che non condividevi la scelta di Ambra di rifarsi il seno? «All’inizio no, perché per me era già bellissima così. Poi ho capito che lei ci teneva per stare meglio con se stessa: a- quel punto l’ho appoggiata e le sono stato accanto. I suoi seni nuovi sono naturali e mi piacciono molto: del resto a me piace tutto di lei e direi che ora la sua bellezza è statuaria».

Quali sono le tue mosse per riconquistare Ambra? «Non la devo riconquistare perché l’ho già conquistata, come lei ha fatto con me. In questo momento viviamo il nostro amore giorno per giorno e attimo dopo attimo: è un sentimento davvero importante e va ben oltre quello che possono pensare psicologi, giornalisti e volti più o meno noti che ne parlano lucrando sulla nostra storia. Io e Ambra andiamo avanti per la nostra strada perché ciò che succede dentro casa mia o casa sua lo sappiamo solo noi».

Che cosa farai a questo punto per andare incontro alle richieste di Ambra? «Le sue richieste corrispondono a quelle del mio cuore. Io sto ritagliando spazi importanti per lei e, a poco a poco, la sto inserendo nel complicato puzzle che compone la mia vita. Ambra è la donna che amo e con lei sto bene anche dal punto di vista sessuale. È come una caramella: più ti piace e più vorresti mangiarla. Ma non sempre è possibile».

Quindi come fai? «Sto cercando di dare più spazio anche a lei per vivere il nostro amore serenamente. Io salirò spesso a Milano e lei verrà da me a Roma».
Ambra ha detto di sognare l’abito bianco… «È il sogno di ogni donna. Ma per il momento io e lei non abbiamo ancora parlato di matrimonio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *