Press "Enter" to skip to content

La morte di Freddie Mercury fu voluta? Rivelazione scioccante 

Freddie Mercury è considerato una delle star nell’olimpo della musica rock, la cui ascesa al successo è stata così forte che la sua morte ancora oggi crea emozioni molto forti nel cuore di chi lo segue e sostiene. Ma quali come ha vissuto gli ultimi giorni della sua vita il cantante dei Queen? La sua morte fu davvero voluta?

Cosa non racconta Bohemian Rhapsody? 

Nel 2018 il film cambio e di incassi che ha conquistato tutti in tutto il mondo è stato lui, ovvero Bohemian Rhapsody. Si tratta del film che racconta la storia dei Queen e in particolar modo di Freddie Mercury. Non a caso la pellicola riporta il nome della canzone che per molti è considerata non solo il brano più bello e provocatorio dei Queen, ma anche il vero coming out che il cantante fece al mondo. 

Da sempre innamorato della musica e dell’amore della sua vita Mary… Freddie Mercury venne avvolto da un vortice nero che lo trascinò affondo fino alla morte causata dall’hiv e Aids. Ma i fan cosa conoscono in merito alle cause della sua morte? O per meglio dire, quale importante decisione prese Freddie Mercury durante gli ultimi gli ultimi giorni della sua vita? 

La morte di Freddie Mercury fu voluta? 

Come il film Bohemian Rhapsody racconta molto bene, lo stile di vita al limite condurrà Freddie Mercury in un certo qual modo in una strada dritta verso la morte. Il cantante a un certo punto contrarrà il virus dell’hiv e il suo destino è ormai definitivamente segnato. 

L’artista decide di dedicare ciò che gli resta da vivere solo ed esclusivamente alla musica e chiede alle persone vicino a lui il massimo riserbo su quelle che sono le sue condizioni di salute, tanto che le cause della morte si scopriranno solo dopo, in un secondo momento. Ma ecco che oggi emerge un dettaglio sulla su i suoi ultimi attimi di vita che nessuno conosceva. 

Freddie Mercury si è lasciato morire? 

Del decesso di Freddie Mercury sappiamo solo che sarebbe stato causato appunto dal virus dell’hiv, una cosa che venne comunque rivelata molto tempo dopo.

Molti anni dopo, in concomitanza con il suo anniversario di morte arrivata il 24 novembre del 1991, ecco che arrivano le dichiarazioni di Peter Freestone che secondo quanto riportato da Il Mattino, e riproposto da Lettoquotidiano, al magazine Vice avrebbe dichiarato: “Aveva deciso di morire dopo che il 10 novembre 1991 aveva smesso di assumere le medicine che lo stavano tenendo in vita. Da quel momento Freddie è cambiato totalmente, non si nascondeva più. Non so se avesse deciso di andarsene e volesse ringraziarmi per i 12 anni passati insieme… e mi ha detto grazie“.