Lotteria degli scontrini, ecco come funziona. Si inizia con tre premi al mese e uno l’anno

Arriva la lotteria degli scontrini e si moltiplicano le possibilità di vincita. A partire dal 2020 le estrazioni saranno annuali e mensili, mentre a partire dal 2021 si aggiungeranno poi altre estrazioni settimanali. Ogni mese verranno sorteggiati tre premi, ovvero 50 mila euro al primo estratto, 30 mila al secondo ed infine 10 mila al terzo. Quanto riguarda l’estrazione annuale il premio varrà un milione di euro ed il vincitore avrà 90 giorni di tempo per reclamare il premio e tutti quelli che non saranno incassati andranno poi ad incrementare quello che è il montepremi annuale. Attualmente stanno lavorando agenzia delle entrate e Agenzia delle Dogane Monopoli per cercare di mettere a punto un regolamento della lotteria degli scontrini che dovrà debuttare il prossimo anno.

Potrà partecipare a questa lotteria chi avrà compiuto 18 anni  e i residenti nel nostro paese. Ad ogni modo, tutti coloro provvederanno a fare l’acquisto del ticket, dovranno manifestare la volontà di partecipare all’estrazione comunicando all’esercente o al commerciante il proprio codice fiscale. Si potrà partecipare così per tutti gli acquisti o partire già da €1. Va anche detto che l’importo di ogni corrispettivo va a determinare la generazione di biglietti virtuali con una progressione che prevede incrementi marginali decrescenti. Per una spesa di €10 saranno così generati circa 10 minuti virtuali con una spesa di circa €100 Se ne avranno 983 e con una rinite biglietti ammonteranno a 8.502 e con una di 10mila i biglietti saranno circa 28.989.

Aumenteranno i ticket virtuali per coloro che pagheranno con modalità tracciabile, e quindi con bancomat, carte di credito, app, bonifici e strumenti alternativi al contante. In questi casi si avrà diritto al raddoppio dei biglietti spettanti per l’acquisto effettuato. Di fatto in questo modo si raddoppieranno anche le possibilità di essere estratti. I biglietti vincenti verranno estratti sulla base del numero generato da un Random number generator che sarà verificato da società autorizzate o ancora da un altro centro di ricerca universitario. A breve sarà anche messo a punto un portale web composto da un’area pubblica e da una privata.

Nella prima si potrà trovare il regolamento di gioco, ma anche il calendario delle estrazioni e l’indicazione dell’identikit dei corrispettivi vincenti con luogo di emissione, data e importo. Poi invece nell’area privata si procederà ad accedere tramite autenticazione con Spid o carta nazionale dei servizi. I consumatori potranno registrarsi e poi visualizzare l’elenco dei corrispettivi associati al proprio codice fiscale che partecipano alle estrazioni, gli esiti e la comunicazione del corrispettivo vincente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *