Marco Bocci, vivo grazie a Laura Chiatti “E’ stata lei a rianimarmi e portarmi in ospedale”

Pubblicato il: 30 Novembre 2019 alle 12:08

A distanza di un anno, Laura Chiatti e Marco Bocci hanno raccontato il dramma vissuto all’interno della sua abitazione quando ha letteralmente salvato la vita al marito Marco Bocci. L’attore a causa di un herpes alle labbra piuttosto banale ha avuto delle conseguenze molto gravi perché pare che il virus sia arrivato al cervello, causando la perdita della parola e della memoria in modo momentaneo. A raccontare tutto è stato Marco Bocci durante una lunga intervista rilasciata nel salotto di domenica in a Mara Venier. A distanza di un anno, così l’attore ha parlato della malattia ed ha svelato dei particolari che fino ad ora non aveva mai rivelato. Fortunatamente Marco Bocci adesso sta bene, ma ha davvero rischiato tanto perché la patologia che lo ha colpito è piuttosto rara e anche molto grave.

Marco Bocci a Domenica In, il racconto shock della malattia

Come abbiamo già detto, Marco Bocci ospite a Domenica in ha rivelato alcuni dettagli scioccanti riguardo ciò che è accaduto lo scorso anno. L’attore Romano però ha anche voluto sottolineare come i medici siano stati davvero bravissimi nell’evitare altri danni e soprattutto ha voluto sottolineare come la moglie sia stata la sua salvezza. Marco Bocci ha raccontato che è stata proprio Laura Chiatti a rianimarlo quando tornando a casa l’ha trovato praticamente privo di sensi. E’ stata Laura Chiatti a chiamare così sanitari del 118 ed a portarlo in ospedale dove fin da subito i medici pare che si siano accorti della gravità della situazione e soltanto dopo 3 giorni di coma, Bocci si è stabilizzato.

“Mi aveva preso parte della memoria e della parola. E’ stata brava Laura che mi ha rianimato, senza nulla togliere alla prontezza dei medici”, ha dichiarato l’attore. Inevitabilmente a questa brutta vicenda ha cambiato letteralmente la vita della coppia che Innanzitutto si è avvicinata di più alla fede. “Ti rendi conto che ti è andata bene perché ci potevo restare”, ha aggiunto Bocci.

La malattia gli ha cambiato la vita

Ad ogni modo, come riporta il sito KontroKultura, da un anno a questa parte Marco Bocci ha deciso di dedicare maggior tempo a se stesso e alla sua famiglia, ma soprattutto non vive più in una grande città ma insieme a Laura hanno deciso di trasferirsi in un piccolo paesino dove si conoscono tutti e dove l’attore può trascorrere anche nel tempo libero in compagnia di vecchi amici e persone semplici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *