Megan Markle l’ultimo sgarbo a Kate Middleton, ecco cosa sta succedendo

Megan Markle e il nuovo sgarbo a Kate Middleton, ecco cosa sta succedendo

Megan Markle e il nuovo sgarbo a Kate Middleton, ecco cosa sta succedendo

Gli scandali a corte, grazie a Meghan Markle, sono diventati una routine a Buckingham Palace. La duchessa di Sussex tra qualche giorno diventerà mamma del suo primo bambino ma ecco che la troviamo protagonista di un nuovo garbo che questa avrebbe messo in atto nei confronti di Kate Middleton.

Meghan Marke e Kate Middleton in guerra?

Sono tante le ‘leggende’ che ruotano attorno al rapporto tra Meghan Markle e Kate Middleton. Secondo quanto reso noto sembrerebbe che in un primo momento, Kate Middleton, si sia opposta al fidanzamento tra l’attrice e il principe Harry. Il presunto disappunto della duchessa di Cambridge non era dettato dal fatto che questa non avesse sangue blu, ma quanto dalla situazione personale di Meghan Markle che proveniva già da un precedente matrimonio, essendo quindi una donna divorziata, e per la carriera lavorativa. Meghan Markle, infatti, ha raggiunto la notorietà mondiale grazie al film Suite e i gli altri ruoli interpretati nel tempo.
Subito dopo il matrimonio, sono state diverse le news che hanno visto le due donne l’una contro l’altra, ma qual è la verità?

Meghan Markle fa uno sgarbo a Kate Middleton

Una notizia dell’ultima ora che arriva proprio da Buckingam Palace riguarderebbe un nuovo presunto sgarbo che Meghan Markle avrebbe fatto a Kate Middleton. Le due duchesse, come è ben possibile immaginare, provengono da stili di vita e mondi completamente differenti. Qualcuno ha ironizzato dicendo che, in occasione di un evento, il palazzo reale si era trasformato nella Notte degli Oscar per via delle star di Hollywood presenti e non solo.
Resterà indelebile nella memoria di tutti, il videomessaggio che Beyoncé insieme al marito hanno diffuso sul web dove hanno messo in mostra un ritratto di Meghan Markle con la corona da regina. Ma cosa avrà mai fatto questa volta la duchessa di Sussex tanto da far arrabbiare Kate Middleton?

Si possono usare i tacchi in gravidanza?

Da ex star di Hollywood, Meghan Markle, è sempre attenta al suo look. Secondo alcuni rumors attorno alla famiglia dei Windsor le due duchesse sarebbero spesso in competizione per i propri outfit. Come abbiamo appena spiegato questa volta le due donne sono nel mirino delle news per via di un presunto sgarbo che Meghan Markle avrebbe fatto nei confronti di Kate Middleton.
La duchessa di Cambridge è sempre attenta alla sua forma fisica e in molti ricorderanno la presenza di scarpe comode indossate durante la gravidanza per non appesantire probabilmente il corpo. Meghan Markle, invece, ha messo in atto un atteggiamento completamente differente indossando tacchi vertiginosi anche in questi ultimi giorni di gravidanza. Quanto detto sarebbe il nuovo punto di disaccordo tra Meghan e Kate che avrebbero nuovamente battibeccato. Nonostante i presunti consigli che la Middleton avrebbe dato alla Markle, avendo già affrontato tre gravidanze, sarebbero stati altamente ignorati dalla duchessa di Sussex, sarà vero?

Meghan a quasi tre mesi dalle nozze: lievita la sua celebrità planetaria. Sempre più amata e imitata nella patria di adozione, ha cominciato a parlare inglese con accento british-posh e sembra aver dato un taglio definitivo ai rapporti con il padre e la sorellastra. «Mandela è il mio eroe», ha dichiarato: impegnata più di prima nella battaglia per i diritti civili, è oggetto di intrusioni nella vita privata (è incinta? Perde i capelli? Spende troppo?) più di quanto non sia successo a Lady Diana. L’erede. È incinta, non è incinta, avrà un figlio in provetta, la stanno bombardando di ormoni. Un vero tormentone quello attorno all’ipotetica gravidanza della duchessa.

Le voci più diverse la danno, addirittura, in attesa di due gemelli. Altre sostengono che sia lei che sua cognata Kate aspetterebbero un bambino in contemporanea. Ma sono solo speculazioni. La zanzara velenosa. Dopo il primo viaggio ufficiale della coppia all’estero, che ha avuto luogo a luglio, in Irlanda, e ha segnato un grande successo personale della duchessa, Harry e Meghan si stanno preparando a quello, ben più impegnativo, che li porterà in ottobre in Nuova Zelanda, a Tonga e alle isole Fiji. Non è escluso, tuttavia, che Meghan cancelli all’ultimo momento. Alle Fiji, infatti, è in corso un’epidemia di febbre dengue causata dal virus Zika, molto pericoloso per le donne in dolce attesa. Parenti serpenti. Si fa ogni giorno più profondo il distacco fra Meghan e suo padre.

Il quale continua a rilasciare imbarazzanti interviste al fulmicotone, rivendicando il suo diritto a frequentare la !glia, che non ne vuole sapere, e dichiara di essere molto preoccupato per Meghan, di riconoscere dall’espressione dei suoi occhi che «è terrorizzata», dai suoi sorrisi che «è tesissima», dal suo linguaggio non verbale che è «troppo sotto pressione». Il prezzo da pagare per essere sposata a un membro di quella famiglia «è troppo alto», ripete “omas Markle. Gelido anche il rapporto fra la neo duchessa e la sorellastra maggiore, Samantha, che le rinfaccia di essere caritatevole e umanitaria con perfetti estranei ma di continuare a ignorare suo padre, !no alla terribile frase pronunciata in un’intervista: «Se nostro padre morirà, sarà per colpa tua!». Per non parlare del nuovo arresto della cognata, Darlene Blount, finita in manette per la seconda volta dopo che il compagno “omas Markle Jr., fratellastro di Meghan, l’ha denunciata per violenze domestiche (gli avrebbe fatto un occhio nero). Il beneplacito di sua maestà.

Va a gonfie vele, invece, il rapporto fra Meghan e la regina, che ha appena regalato alla coppia come casa dove trascorrere i weekend la dimora preferita da Meghan, l’Adelaide Cottage, all’interno del Castello di Windsor dove si sono sposati. Dopo le prime perplessità, la sovrana ha dimostrato di apprezzare senza se e senza ma la moglie di suo nipote, portatrice di nuova popolarità. Nell’unico evento ufficiale che prevedeva la presenza della regina in tête-à-tête con Meghan, le due donne sono apparse a loro agio, sorridenti, dimostrando di condividere lo stesso senso dell’umorismo. Hanno inaugurato un teatro e un ponte a Chester, nel Cheshire, dove sono giunte sul royal train, dormendo una notte a bordo e trascorrendo insieme molto quality time.

Feeling a quattrozampe. Il gradimento passa anche attraverso i rispettivi cani. Fra Meghan e i corgi della regina è stato amore a prima vista, sin dal primo tea cui è stata invitata. Quanto al cane di Meghan, il beagle Guy salvato dal canile del Canada, anche lui ha fatto breccia nel cuore della regina: è stato visto fare un romantico giro in auto con Elisabetta II. Allarme per i capelli. Proprio a Chester, Meghan ha fatto parlare di sé apparendo per la prima volta un po’ meno perfetta del solito. Forse, ci si è affrettati a concludere, addirittura ammalata. È sembrato che stesse perdendo i capelli: tenendoli sciolti sulle spalle e spettinati dal vento, non è riuscita a nascondere zone in cui sono decisamente più radi. Secondo gli esperti, la neo duchessa del Sussex potrebbe soffrire di alopecia areata, che generalmente sopravviene in casi di stress molto elevato. Secondo un’altra ipotesi, Meghan starebbe semplicemente pagando le conseguenze dei numerosi trattamenti chimici cui ha sottoposto i capelli per poterli avere sempre impeccabili e lisci. «È una spendacciona». I primi mugugni sono apparsi sui tabloid: Meghan non bada a spese per vestirsi.

Etichettabili come spese di rappresentanza, le sue uscite farebbero di lei una nuora decisamente costosa per il principe Carlo. Negli ultimi mesi avrebbe speso un milione di euro in abiti, accusa difficile da credere. Indubbiamente, dopo l’enorme successo mediatico del matrimonio, la neo duchessa è apparsa ancora più assertiva e sicura di sé. Qualunque cosa indossi, viene fatta oggetto di lodi, ammirata e imitata ben più della cognata Kate Middleton, passata drasticamente in secondo piano, eclissata. Peccato che, secondo indiscrezioni, Harry abbia apposto il suo primo veto a un capo d’abbigliamento che la duchessa avrebbe voluto sfoggiare nel viaggio ufficiale in Australia: lo smoking. Le donne della royal family non indossano i pantaloni nelle occasioni formali.

Questione di stile. Il capo che ha fatto più sensazione è stato senza dubbio il trench beige superfashion che la duchessa ha indossato al vernissage della mostra sui cento anni di Mandela. Ma anche tutte le sue altre mise hanno avuto applausi dal pubblico e dalla critica: l’abito rosa cipria di Carolina Herrera alla parata Trooping the Colour; lo chemisier da collegiale griffato Givenchy e cappello piumato d’ordinanza alla s#lata ad Ascot; l’italianissimo completo Prada color pelle d’angelo alla consegna dei Queen’s Young Leaders Award; la vistosa camicia a righe nel Royal Box di Wimbledon, dove tifava per l’amica Serena Williams. I consigli della Pantera. In queste prime settimane dopo il matrimonio, Meghan ha dimostrato ampiamente di non avere alcun bisogno di mentori, guide e dame di corte suggeritrici. Ma il fatto che per i suoi primi sei mesi da duchessa le sia stata assegnata una segretaria privata tanto in$uente come Samantha Cohen significa che la Royal Family sta investendo molto su di lei. Nota con il soprannome di Samantha la pantera, la Cohen lavora da 17 anni a Buckingham Palace con incarichi di grande prestigio.

La sua vice, la trentaduenne Amy Pickerill, che ha già curato l’immagine dei duchi di Cambridge, è stata delegata a occuparsi capillarmente dell’agenda di Meghan e a gestire la sua voluminosa corrispondenza. Fra gli ipotetici consiglieri, è quella che come sensibilità ed esperienza potrebbe essere la più vicina a Meghan, avendo lungamente vissuto e lavorato negli Stati Uniti. Nozze da imitare. La principessa Eugenia, cugina di Harry, che si sposa il 12 ottobre con il nobile imprenditore nel campo dei vini Jack Brooksbank, non volendo essere da meno di Meghan sta organizzando un matrimonio fotocopia: si svolgerà nel castello di Windsor davanti a 1.200 invitati. Da segnalare un altro sponsale non tradizionale che si celebrerà entro la #ne dell’estate alla corte di Elisabetta. Lo sposo è Lord Ivar Mountbatten, cugino di terzo grado della regina, nonché discendente diretto di Lord Louis Mountbatten, ucciso da un attentato dell’Ira nel 1979, che fu viceré dell’India e mentore del principe Carlo. L’anomalia in questo caso sta nel fatto che Lord Ivar, 55 anni, divorziato e padre di tre #glie, si appresta a impalmare una persona del suo stesso sesso, il compagno storico James Coyle, assistente di volo. Ad accompagnarlo all’altare sarà addirittura la sua ex moglie, Lady Penelope %ompson. Non è stata ancora confermata la presenza a queste nozze del principe Harry e di sua moglie Meghan, che è notoriamente paladina dei diritti dei gay. Ma certo, se ci fossero, mediaticamente sarebbe davvero un bel colpo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.