Melanie Griffith: addominale scolpito, pancia piatta, gambe snelle e seno perfetto: cosa chiedere di più?

Cè chi l’aveva quasi completamente dimenticata. Eppure è stata per lungo tempo icona del cinema, nonché arcinota per le sue storie sentimentali con Don Johnson (due volte) e Antonio Banderas. Forse dimenticata dalle grandi produzioni hollywoodiane, isolata dal cinema che conta.

Noi invece non ci siamo dimenticati di lei: tutti siamo stati rapiti dalla sua inconfondibile bellezza. E forse anche per quel fìsico eccezionale che ormai, alla veneranda età di 61 anni, dimostra ancora di essere al top della forma, con un decolleté veramente invidiabile. Ce ne dà conto con un topless a dir poco sensazionale, a bordo della sua lussuosa imbarcazione, a largo dell’isola di Ibiza. Sola, soletta, senza nessun pretendente all’orizzonte, sullo yacht a largo delle Baleari.

Giusto solo il massaggiatore che la coccola con le mani sapienti e i giusti unguenti per una giornata all’insegna del relax e della pace dei sensi. Un fisico incredibile per le 61 primavere che si trascina dietro. Gambe snelle, addominale scolpito, seno ancora molto appetibile. Melanie è ancora una donna in carriera, come il famoso film che la rese celebre negli anni Ottanta. Una venere, che non ha mai nascosto però l’aiutino esterno del bisturi e del botox. Anzi, lo rinnega apertamente con tutto il suo cuore.

Tanto da decidere, giusto qualche anno fa, di voler rinunciare (per quanto fosse consentito) ai ritocchi artificiali, utilizzati negli anni per farla sembrare più giovane e fresca. Niente di più sbagliato. La voglia di ritornare alle care vecchie rughe e non curarsi minimamente dell’età che avanza. Una cosa sinceramente mai vista in precedenza. Nostalgia canaglia degli anni Ottanta e dei grandi successi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *