Michelle Hunziker chiede a sua figlia di voler diventare nonna

Sorridente, frizzante e più carica che mai, Michelle Hunziker sta per affrontare una delle stagioni più impegnative della sua carriera. Dopo aver inaugurato la nuova edizione di Striscia la notizia accanto a Ezio Greggio, presto la conduttrice sarà al timone di Amici celebrities, la versione per concorrenti famosi del talent di Maria De Filippi. E non è finita qui.

In inverno Michelle tornerà alla guida dello show musicale All together now e, a primavera, sarà di nuovo dietro al bancone del tg satirico di Antonio Ricci accanto a Gerry Scotti. «Questo mestiere è pazzesco, quando partono le cose, partono tutte insieme», ha detto la presentatrice, che la scorsa settimana ha sfoggiato una nuova pettinatura. Non c’è che dire: sono davvero tantissimi i successi e le soddisfazioni che la Hunziker ottiene ogni volta che si lancia in un progetto.

Ma c’è qualcosa che le darebbe una gioia ancora più grande e non ha a che fare con studi tv e luci dei riflettori, bensì con la figlia Aurora. Pochi giorni fa la conduttrice ha dedicato alla primogenita, nata dall’amore con Eros Ramazzotti, e al fidanzato Goffredo Cerza un lungo e commovente messaggio. Loro stanno insieme da due anni e sembrano innamoratissimi. Osservandoli, mamma Michelle si emoziona: «Non vi nascondo che ogni tanto faccio pensieri per i quali Auri mi direbbe: “Ma mamma piantala…. non lo pensare neanche. C’è tempo!”. Io piango solo a immaginarlo invece… ed è un’emozione indescrivibile alla quale non rinuncio».

A cosa si riferisce la conduttrice pare chiaro: vorrebbe che la figlia diventasse presto mamma. E non è la prima volta che esprime questo desiderio: «Auri sgrana gli occhi e pensa che io sia pazza quando le dico che non vedo l’ora di diventare nonna. Io alla sua età ero madre già da diversi anni ed è stato fantastico, lo rifarei mille volte», ha affermato tempo fa la showgirl, pronta a tornare a destreggiarsi tra pappe e pannolini.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.