Nadia Toffa, la bugia sulla malattia: “Ha contratto anche la meningite”

L’attenzione resta concentrata su Nadia Toffa che, dopo la morte, continua a far parlare di sé e della malattia che l’ha colpita nel 2017 quando si trovava nella città di Trieste per via di alcuni impegni legati alla redazione de Le Iene. A parlare di quel particolare momento è stata mamma Margherita che racconta la bugia detta e la meningite contratta dalla Toffa.

Nadia Toffa: la scoperta della malattia

La morte di Nadia Toffa, ancora oggi a distanza di mesi, continua a far discutere i fan per l’incredibile forza mostrata dalla donna. La giornalista de Le Iene ha scoperto il suo tumore a seguito di un malessere che ha avuto mentre si trovava nel cuore della città di Trieste per via di un servizio che stava realizzando per conto della redazione. In pochi attimi ecco che Nadia Toffa non riesce a capire cosa stesse succedendo, ma il corpo no rispondeva più ai suoi impulsi. Una volta giunti alla reception ecco che la giornalista crolla faccia a terra e dopo poco entrerà in coma.

A raccontare quei momenti è stata mamma Margherita ospite di Mattino Cinque dichiarando: “Ci telefonano da Trieste e ci dicono che Nadia è svenuta. Suo padre in passato aveva avuto un aneurisma e subito abbiamo pensato ad un ictus perché l’aneurisma si può trasmettere da padre a figlia. Ma lei aveva la pressione bassissima, mentre suo padre ce l’aveva molto alta. I medici hanno fatto subito la diagnosi”.

Nadia Toffa, la bugia sulla malattia

Dopo la prima operazione subita a seguito del malore, Nadia Toffa rimette insieme le forze e decide di parlare del suo problema a cuore aperto ospite di Verissimo. Tutti restano visibilmente sconvolti, Nadia Toffa non era fuori pericolo ma aveva appena iniziato un lungo calvario.

Appena il chirurgo ha visto le immagini della risonanza ha capito tutto e l’ha operata immediatamente. È stata male il 2 dicembre 2017, il 5 l’hanno operata”, continua mamma Margherita a Mattino Cinque. La voglia di guarire e tornare più forte di prima per Nadia Toffa erano alla base di tutto, tanto da raccontare anche qualche piccola bugia sulla malattia, ecco di cosa si tratta.

“Ha avuto la meningite”

Mamma Margherita ha raccontato un qualcosa di quel periodo sulla figlia che nessuno sapeva: “All’inizio ci avevano dato buone speranze. In totale, è stata operata cinque volte. Ha avuto anche una meningite. Ha superato tutte queste cose. Stava male un giorno e il giorno dopo era già seduta sulla sedia, sorridente. Una cosa incredibile!”.

Come confermato anche dagli amici più intimi, Nadia Toffa è sempre stata pienamente cosciente di quelle che sono state le sue condizioni di salute. Quanto detto viene confermato anche da mamma Margherita: “Nadia ha saputo da subito cosa avesse, le importava solo che il tumore non intaccasse le capacità cognitive. Quando mi sono accorta che lei non stava più così bene, che le cure non funzionavano più, le ho raccontato una bugia. Sicuramente mi sta ascoltando e mi perdonerà. Le ho detto che non stavo bene e che dovevo essere curata”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.