Nadia Toffa l’ultimo video a Le Iene: “Sto cercando di ritardare la mia morte”

Manca davvero pochissimo all’inizio della nuova stagione de Le Iene, la prima senza Nadia Toffa. La giornalista è venuta a mancare il 13 agosto del 2019 a seguito di una battaglia contro il tumore combattuta a denti stretti e con un’immensa voglia di vivere. La redazione de Le Iene ha deciso di dedicarle un omaggio davvero importantissimo, ovvero l’ultimo video realizzato da Nadia Toffa.

Le Iene senza Nadia Toffa

Tutti si sono chiesti come la redazione de Le Iene avrebbe deciso di sostituire Nadia Toffa nel programma ma, dopo settimane di attesa, questi hanno preso una decisione inaspettata. Nadia Toffa non verrà sostituita alla conduzione de Le Iene, Giulio Golia e Matteo Viviani rimarranno soli per tutta la nuova stagione: “Nadia non può essere sostituita”, hanno affermato entrambi.
Le novità in vista per l’inizio de Le Iene però non finiscono qui. La prima puntata verrà messa in onda martedì 1 ottobre 2019 e comincerà proprio con il singolare ricordo di Nadia Toffa.

Nadia Toffa l’ultimo video a Le Iene

Nel momento in cui la malattia di Nadia Toffa avrebbe cominciato a prendere il sopravvento, la iena ha chiesto all’autore del programma, Giorgio Romiti, di realizzare un servizio su sé stessa. A raccontare il tutto è stato Davide Parenti che, come riporta anche Lettoquotidiano, al Corriere della Sera ha riportato la seguente dichiarazione della Toffa: “La sorpresa è che vorrei incontrare amici, vecchi, nuovi, persone care, parenti, colleghi che hanno lasciato un segno in questo mio ultimo anno tremendo, persone che contano davvero. Vorrei che tu mi aiutassi a filmare questi incontri”.  La volontà di Nadia Toffa è stata ascoltata ma, il video in questione, è rimasto segreto tutto questo tempo e giorno 1 ottobre 2019 verrà mostrato a Le Iene per ricordare la giornalista che si è spenta nel mese di agosto.

“Sto facendo in modo di ritardare la mia morte”

La presentazione del nuovo video di Nadia Toffa, che Le Iene manderà in onda come omaggio alla giornalista, contiene in sé altri dettagli molto delicati sulla sua malattia. Nel momento in cui le è stato chiesto perché volesse realizzare questo video, Nadia Toffa ha risposto: “Perché in questo ultimo anno sono cambiata tantissimo, non è il quanto vivi, ma come vivi. Quando muore una persona, trovo stupida la domanda: quanti anni aveva? Non contano gli anni, ma se hai vissuto intensamente”. In fine questa conclude dicendo: “Io sto facendo il possibile per ritardare la mia morte, tutte le cure possibili. Vedremo quanto tempo avrò ancora, ma non credo molto”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.