Pensioni ultime notizie, Salvini presenta il sito Quota 100: indirizzo e come funziona

In tema di pensioni, l’ultima novità è quella riguardante la comparsa del sito, consultabile all’indirizzo Quota100.net. Sembra che ad aver lanciato questo sito, sia stato il leader della Lega Matteo Salvini, il quale ha un doppio obiettivo, innanzitutto informare la popolazione dell’ entrate in vigore di quota 100 e anche tutte le altre misure pensionistiche che sono state approvate dal governo e poi firmare di intestare politicamente parlando, la riforma a nome del Carroccio. Non è un caso che è stato proprio Salvini a parlare dell’esistenza di questo sito, e lo ha fatto nel corso della trasmissione che è andata in onda su La7 Di Martedì. Da quanto è emerso, sembra che il sito abbia una costruzione grafica molto chiara e quindi facilmente comprensibile a tutti; si compone di alcune sezioni e nello specifico pare che in primo piano ci sia una foto di Salvini scattata durante una manifestazione pubblica e poi dietro tutta la serie di cittadini che molto probabilmente sono stati ripresi durante un evento politico.

Sotto ci sarebbe poi la scritta “L’Italia in ricambio generazionale” e poi ancora “Dalle parole ai fatti”. Poi tutta una serie di video della trasmissione TV con la partecipazione del Ministro dell’Interno e poi di seguito, prima l’applicazione delle misure in vigore con al fianco al simbolo della Lega e poi sempre nella stessa pagina si troverebbe il link che riconduca la pagine INPSCalcola qui la tua pensione”. In questo nuovo sito ci sarebbe quindi la pagina “Cosa è quota 100”, all’interno della quale poi si possono consultare diverse sezioni, ognuna delle quali pare faccia riferimento alle altre misure che insieme a Quota 100 sono state approvate con il decreto che ricordiamo è stato pubblicato lo scorso 28 gennaio 2019 in Gazzetta Ufficiale.

Queste nuove misure sembrano essere Opzione donna e Ape sociale, che sono state prorogate ancora per un anno e poi si parla di pace contributiva, fondi di solidarietà bilaterali e infine nella sezione news e documentazione. Proprio in quest’ultima sezione, sono presenti ben tre file scaricabili e si tratterebbe del decreto legge di quota 100, spiegazione quota 100 e presentazione quota 100. Come abbiamo detto, questo sito risulta essere piuttosto semplice e tutto il materiale e le informazioni che si trovano nell’interno sembrano essere state predisposte proprio per facilitare l’accesso a tutti gli utenti.

L’interesse della Lega Nord sembra che comunque sia volto anche alla piena affermazione di quello che sono le misure approvate ed è stato lo stesso Salvini a spiegare che in seguito al triennio di sperimentazione di quota 100, ci sarà molto probabilmente l’introduzione di Quota 41, ovvero un meccanismo con cui dovranno poter andare in pensione tutti coloro che hanno maturato 41 anni di contributi a prescindere da quella che è l’età anagrafica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *