Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti, dopo 15 anni insieme, i due attori amano ancora regalarsi del tempo “a due”

Scelgono una delle spiagge libere di Fomenterà, Pierfrancesco Favino e la moglie Anna Ferzetti. La coppia sembra godersi una specie di luna di miele a due, visto che le loro figlie non ci sono. I due attori prima fanno un bagno nell’acqua trasparente dell’isola spagnola, tra abbracci e coccole, poi, dopo essersi asciugati, si “spiaggiano” in totale relax.

Anna si concede una sigaretta e un buon libro. Pierfrancesco è, evidentemente, in pausa dai set cinematografici. L’attore ha all’attivo moltissimi film di grande successo e anche una conduzione del Festival di Sanremo che è andata alla grande. Reduce dai commenti entusiastici del la critica per la sua interpretazione d Buscetta ne II traditore, quale sarà k prossima fatica di Favino? Ancora nor si sa, intanto per lui è tempo di vacanze in compagnia della sua dolce metà Unitissimi da molti anni, Pierfrancesco e Anna hanno raccontato che, quando sono diventati genitori per la prima volta hanno continuato a vivere, per un po’, in case separate.

Entrambi infatti amavano molto l’indipendenza e la libertà. La Ferzetti, figlia del celebre attore Gabriele Ferzetti scomparso nel 2015, è un’attrice che fa anche moltissimo teatro. “Papà non voleva facessi l’attrice. Quando poi l’ha accettato, mi ha detto: studia. E io – tenace come ogni Capricorno, per di più ascendente Toro – ho studiato. Ma non ho fatto l’Accademia, come Pierfrancesco. Abbiamo storie diverse” ha raccontato Anna. Il primo incontro tra i due è avvenuto ad una festa. “Lui mi ha pestato un piede. Abbiamo iniziato a chiacchierare e non ci siamo più fermati” ha ricordato l’attrice.

Il fatto che sia Favino che la moglie siano spesso in giro per lavoro, tra tournée teatrali e set, ha rinforzato
l’unione. “Ci vediamo poco e ogni volta è una gioia ritrovarsi. Se si sta un po’ separati la coppia si rafforza” ha affermato la Ferzetti.
E, vista la complicità che dimostrano di avere in vacanza, sembra che questa tesi sia ampiamente dimostrata. Sole, mare e letture, sono questi gli ingredienti per un’estate a dir poco perfetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *