Principe Harry, incidente terribile sfiorato da ragazzino “Una pentola d’acqua bollente addosso”

Come sappiamo, il principe Harry è davvero tanto amato dai suoi sudditi forse un po’ più del fratello e quanto è stato diffuso nelle ultime ore, ha fatto rimanere tutti senza parole. Da piccolo Harry era molto birichino e soprattutto tanto curioso e pare proprio che un episodio accaduto, poteva davvero costargli caro. A rivelare questo retroscena inedito sulla vita del principe Harry è stato lo chef di corte. Stando anche alle sue parole sin da piccolino il secondogenito di Lady Diana e del Principe Carlo era molto ribelle e inquieto. Ovviamente, a segnare la vita ed il carattere anche dei figli ed a maggior ragione di Harry, che era più piccolino è stata la morte della madre nel 1997, quando all’epoca il secondogenito aveva soltanto 11 anni. In seguito alla morte della madre purtroppo Harry attraversò un periodo di depressione che superò Grazie all’aiuto di un terapeuta e dello sport, come il polo e la box.

Tra il 2007-2008, il secondogenito di Lady Diana poi prestò servizio militare in Afghanistan e in quell’occasione furono tanti i rumors riguardo la sua vita privata e gli eccessi del suo carattere. Dopo tante storie d’amore anche piuttosto burrascose, il principe Harry finalmente mise la testa al posto, ma ciò è avvenuto quando ha conosciuto la sua attuale moglie, ovvero l’ex attrice americana Meghan Markle. A raccontare un episodio inedito della adolescenza di ieri è stato, come già abbiamo anticipato, lo chef di corte e questo episodio mise in evidenza il carattere piuttosto vivace del piccolo.

Principe Harry, l’incidente inedito scampato per un pelo

Lo chef di corte Darren McGrady ha raccontato un episodio inedito sull’infanzia di William e di Harry che dimostra il carattere piuttosto vivace del secondogenito. Quest’ultimo avrebbe scampato un pericolo piuttosto grave e che avrebbe potuto avere delle conseguenze spaventose sulla sua persona e sulla sul suo aspetto fisico. McGrady rivela di aver vissuto una giornata spaventosa.

AVEVO UNA GRANDE PENTOLA D’ACQUA SUL FORNELLO ED IL PRINCIPE HARRY ENTRÒ.MI GIRAI E VIDI CHE LUI ALZAVA LA MANO VERSO LA PENTOLA CHIEDENDO COSA CI FOSSE DENTRO”, ha raccontato lo chef, che fortunatamente riuscì ad intervenire e salvare Harry. “SE NON FOSSI STATO VELOCE COME USAIN BOLT, AVREBBE TIRATO GIÙ QUELLA PENTOLA E QUELL’ACQUA BOLLENTE LO AVREBBE INVESTITO”, ha aggiunto lo chef. Sempre lo chef ha rivelato, in un documentario intitolato “The secrets of Royals”, che i due Principi ma soprattutto il piccolino erano ingegnosi e intraprendenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.