Press "Enter" to skip to content

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales: “Alla cerimonia saremo solo noi due, come per il battesimo di Luna”

Nozze all’improwiso per Raoul Bova e Rocio Munoz Morales? A sentire le ultime confidenze dell’ attrice spagnola, in autunno di nuovo in televisione nella serie Un passo dal cielo 5, la cerimonia sembrerebbe proprio dietro l’angolo.

Per Fattore romano, ex nuotatore e già padre di due figli – Alessandro Leon e Francesco, nati dal primo matrimonio con l’ex moglie Chiara Giordano – si tratterebbe del secondo «Sì». «Nell’anima ci sentiamo già marito e moglie, ma è un passo che prima o poi faremo… Finirà magari come per il battesimo di Luna, deciso da un giorno all’altro. In jeans e camicia siamo andati ad Assisi e l’abbiamo battezzata. Noi due soli con lei. Potrebbe capitare la stessa cosa per il matrimonio…», ha raccontato Rocio in un’intervista al settimanale F. Del resto l’attrice non ha mai nascosto di amare Raoul come il primo giorno, anzi ancora di più. Un’unione decisamente solida, quella tra i due attori, cominciata 5 anni fa e allietata dalla nascita di due bimbe, Luna e Alma, che ha dato i suoi frutti anche sul fronte professionale.

Se la Munoz Morales, trasferendosi in Italia, ha conquistato la Tv e il teatro del Belpaese, Bova dal canto suo – grazie alla convivenza con la sua futura sposa – ha imparato lo spagnolo, tanto da essere chiamato per interpretare il ruolo di protagonista nella serie internazionale La regina del Sud (La reina del Sur, in lingua originale), prodotta da Telemundo e Netfiix, in onda proprio su Telemundo dal 22 aprile e girata in sette Paesi, Colombia compresa, per nove mesi, in lingua spagnola. Una sorta di Narcos in rosa, che racconta la lotta per il predominio dello spaccio di droga. Protagonista femminile, Rate del Castil- lo, star delle telenovelas sudamericane, che interpreta il ruolo di Teresa Mendoza, regina del narcotraffico. Mentre Raoul è l’affascinante Francesco “Lupo” Beimondo, che farà sospirare d’amore la bella ! protagonista, Una sfida professionale importante,dunque, per l’attore, che lo scorso Natale, a riprese concluse, è finalmente tornato a essere per la sua compagna il punto di riferimento anche nel quotidiano.

Raoul è sempre presente, anche nelle piccole cose. E, ancora più fondamentale, nella vita di ogni giorno non abbiamo paura a mostrarci come siamo, con i nostri limiti e i nostri difetti: se una coppia arriva a questo punto, significa che ha cominciato il lungo viaggio della vita insieme», ha confidato l’attrice. Che recentemente ha accompagnato il futuro marito Oltreoceano, al Filming Italy di Los Angeles, approfittando per ritagliarsi con lui qualche giorno lontano da tutto. Anticipo di luna miele, prima del «Sì»?

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *