Storia di Charlotte, la bambina più piccola del mondo sfida tutte le probabilità mediche

La ragazza più piccola del mondo, Charlotte Garside, è nata affetta da una forma di nanismo. Nello specifico, questa forma abbastanza aggressiva fa nascere bambini molto più piccoli del normale.

I dottori avevano dato un anno di vita a Charlotte. Tuttavia, la ragazza più piccola del mondo ha attualmente 9 anni e va a scuola. La sua famiglia la tratta come uno dei suoi fratelli, anche se ha un sistema immunitario indebolito e cisti nel fegato.

Mamma Emma

Emma, la madre di Charlotte, ha detto che sembrava essere una gravidanza normale. Fino a quando non hanno trovato qualcosa nella 24esima settimana.

Ho avuto molto dolore fisico ed emotivo. Nessuno sembrava sapere cosa stesse succedendo, a parte il fatto che mio figlio sarebbe potuto nascere prematuramente“, ha raccontato in un’intervista. La bambina nacque lunga 25 centimetri e pesava meno di 500 grammi. A Charlotte fu diagnosticato un nanismo primordiale, ma con alcuni sintomi insoliti.

Some cause happiness wherever they go; others whenever they go.

Posted by Charlotte Garside : Tiniest Girl In The World on Wednesday, 27 May 2015

“Per molto tempo abbiamo cercato di sapere cosa la rendesse diversa e cosa avremmo potuto fare per aiutarla. Ma tutto ciò che sappiamo è che Charlotte è unica. Sono successe molte cose nel corso della sua breve vita”.

Leggi Anche  Cede cavo di una giostra e colpisce bambina di 4 anni, è grave

Una bambola… viva

La bambina è vestita con abiti da neonato e, quando era ancor più piccola, usavano abiti da bambola.

Oggi, anche se Charlotte è alta solo 58 centimetri e pesa meno di 4 chili, non è il tipo di persona che si mescolerebbe bene con la folla. Sua madre ha sottolineato: “Potrebbe sembrare piccola, ma ha una grande personalità e vuole fare tutto ciò che fa una normale bambina di cinque anni“.

Posted by The Little Charlotte Appeal on Wednesday, 6 April 2016

Sebbene la bambina sia più piccola del suo orsacchiotto preferito, i suoi genitori vogliono che viva una vita normale. Charlotte ha iniziato il suo primo anno alle scuole elementari, incontrando i bambini della sua età per la prima volta. Un risultato davvero incredibile!

Leggi Anche  Bambina nata da utero trapiantato da donatrice deceduta, prima volta nella storia

Cosa pensano le persone?

Gli utenti dei social network hanno lasciato i loro commenti sulla piccola Charlotte, dicendo che è “la più carina” e “così bella“. Altri ancora hanno affermato che non importa quanto sia piccola perché “una persona è una persona” , mentre un altro utente ancora ha aggiunto che non cambierebbe nulla della bambina.

Leggi Anche  Violenza sessuale in chiesa su bambina di 9 anni in chiesa, indagato 81enne

Da parte sua, l’utente @Hedda Hammarström Hernes ha ricordato di aver visto Charlotte nella vita reale e ha condiviso un ricordo: “L’ho vista a Legoland, in Danimarca. Era seduta sul braccio di sua madre, l’ho guardata per circa 2 secondi e mi sono ricordato di averla vista da qualche parte. Sembrava molto felice di vedere tutte le attrazioni“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.