Jack Burns, ballerino e attore scozzese di 14 anni, è stato trovato morto dai genitori nella casa di Greenock, in Scozia. Non sono stati diffusi dettagli ma la polizia non considera sospette le circostanze del decesso.

Il nuovo Billy Elliot

Il giovane Jack era considerato una promessa nel mondo della danza, tanto da essere definito il nuovo Billy Elliot. Studiava alla Elite Academy of Dance di Gleenock dove la sua morte ha lasciato sgomento e tristezza. “Scriviamo questo post con profondo dolore. Come tutti sapete, una tragedia ci ha colpito: il nostro amato studente Jack Burns se n’è andato tragicamente domenica 1° dicembre. Jack era di ispirazione per tutti alla Elite”. Proprio alla Elite Academy, dove il suo straordinario talento è stato notato sin da bambino, i docenti lo chiamavano il nuovo “Billy Elliot”. Come il protagonista del grande film di successo del 2000 e ispirato alla vita del ballerino Philip Mosley, il figlio di un minatore. Come tutti concordano, questo straordinario giovane dall’enorme talento artistico, “è entrato nei cuori di tutti colori che hanno avuto il piacere di poter lavorare e danzare con lui sin dal 2012″. 

Una promessa anche della recitazione

Non era solo un talentuoso ballerino: infatti aveva lavorato anche come attore. Aveva recitato in Outlander, la famosa serie tv del canale tv americano Starz. Ma aveva preso parte anche ad altre numerose produzioni della BBC, come il thriller “Plain Sight”, e a “One Show and Priscilla Queen of the Desert”. Il giovane Jack studiava anche recitazione alla UK Theatre School Performing Arts Academy, dove la sua prematura scomparsa ha lasciato turbati docenti e compagni di corso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here