Un asteroide potrebbe colpire la Terra entro la fine dell’anno

Una notizia diffusa in queste ore sembra abbia lanciato l’allarme ed il panico. Secondo alcuni studi effettuati dall’Agenzia Spaziale Europea un asteroide grande 50 metri potrebbe, entro la fine dell’anno colpire la Terra. La misura del corpo celeste sarebbe due volte superiore a quello che è esploso nel 2013.

Si sta al momento cercando di capire bene le dimensioni di quest’asteroide e soprattutto si sta studiando la traiettoria. Il nome dell’asteroide sarebbe Asteroid 2006 QV89 ed ha una possibilità su 7000 di colpire il nostro pianeta. Ci sarebbe anche la data in cui quest’asteroide potrebbe colpire la Terra e si tratterebbe del 9 settembre di mattina.

A parlare nei giorni scorsi è stato Jim Brindenstine, ovvero l’amministratore delegato della Nasa che avrebbe riferito come gli asteroidi sono una minaccia per la Terra e i sistemi di sicurezza dovrebbero attuare delle protezione in merito a possibili collisioni.

L’asteroide in questione, ovvero Asteroid 2006 QV89, stando ai calcoli dell’ESA dovrebbe passare a 6,8 milioni di chilometri dalla Terra, ma ci sarebbe una possibilità pari all’1% di un possibile impatto con il nostro pianeta.

Durante l’anno spesso di diffondono notizie circa una possibile collisione con il pianeta Terra, ma poi si rivelano sempre dei falsi allarmi.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.