Un posto al sole, molti attori abbandonano la fiction

Grande fuga da Un posto al sole? Se lo chiedono i telespettatori dell’amata soap opera di Rai tre. A metterli in allarme la decisione di Davide Devenuto di lasciare il cast dove, per anni, ha interpretato l’amato Andrea Pergolesi, papà di Alice e marito di Arianna. L’attore ha dichiarato che sta girando le ultime scene, prima di dedicarsi ad altro, alla ricerca di nuovi stimoli e altre avventure professionali. «Mi rendo conto ora che avevo un ritmo di vita insostenibile, dovevo fare tutto di corsa senza apprezzare più niente. E poi il mio personaggio aveva raccontato tutto», ha dichiarato Devenuto, spiazzando il pubblico, legato a Pergolesi dal lontano 2003.

«Dovevo dire basta, ma non sarà facile»

Evidentemente troppo per l’attore e, in fondo, anche per il suo personaggio che era arrivato a Napoli come fotografo rubacuori e che, da subito, si è dimostrato allergico ai rapporti stabili, in amore e non solo, tanto da cambiare tutto nella sua vita: lo abbiamo conosciuto come marito, padre, genero, ma anche come cantante neomelodico, detective, ristoratore e barista al Caffè Vulcano, teatro di tante vicende della soap. Insomma, un personaggio camaleontico che, dopo 16 anni, ha deciso di dire addio al suo Andrea.

«Mi ero identificato col personaggio, dovevo dire basta. Anche se la separazione non sarà facile, ho preso una decisione senza sapere realmente quello che mi riserva il futuro», racconta Devenuto. Che,

fuori dal set di Un posto al sole, ha già raccolto il primo successo. Si tratta della serie Rosy Abate 2, andata in onda su Canale 5, dove ha interpretato un mafioso, Antonio Costello. Un grande risultato per lui e per la fiction, che ha sbancato l’auditel. Che questo sia l’assaggio di un futuro di successo è difficile dirlo: di sicuro, Devenuto ha voglia di rischiare e di seguire l’esempio della sua compagna Serena Rossi, conosciuta proprio sul set della soap. Anche lei, lanciata da Un posto al sole, a un certo punto ha deciso di guardare altri orizzonti, tra televisione, cinema e musica.

Ma Devenuto e la Rossi non sono gli unici attori che, nel tempo, hanno lasciato il set della soap ambientata a Napoli. Due stagioni fa è andata via Carmen Scivittaro, volto della materna e dolce Teresa.

Una vita in bianco e Ritorno al crimine

E, a un certo punto, si è temuto pure per due star del calibro di Nina Soldano e Peppe Zarbo, che si sono dedicate pure al cinema: per fortuna dei telespettatori, tutti e due sono riusciti a conciliare i nuovi impegni con il loro lavoro sul set di Un posto al sole.

Tra coloro che si stanno guardando attorno, adesso ci sono Luca Turco e Germano Bellavia, volti di Niko e Guido. L’avvocato e il vigile della soap stanno testando nuove strade: Turco è uno dei protagonisti della webserie Una vita in bianco, accanto all’ex volto di Uomini e donne Giulia De Lellis. Bellavia, invece, è sul set del film Ritorno al crimine, che ha come protagonisti Alessandro Gassmann e Marco Giallini, quest’ultimo reduce dal successo di Rocco Schiavone. A quanto pare, però, per ora i fan possono stare tranquilli: Niko e Guido al momento restano nel cast. Certo, il dubbio che possano seguire l’esempio di altri colleghi come Rossi e Devenuto resta sempre. «Dopo 23 anni sono ancora felice per quello

che gli sceneggiatori scrivono per me», rassicura Bellavia.

Tira aria di cambiamento

«Un posto al sole mi ha regalato amicizie importanti come quella con la Amatucci che, copie me, è nella soap o- pera di Raitre fin dall’inizio. Ma sono felice di essere tornato al cinema, il mio primo amore. E poi ci sono altre cose che bollono in pentola», conclude sibillino l’attore. Che, come tanti colleghi, sente il bisogno di cambiare aria, dopo tanti anni passati a Palazzo Palladini.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.