Uomini e Donne anticipazioni, Andrea Zelletta interessato da una nuova ragazza. Chi è?

Print Friendly, PDF & Email

Nella giornata di martedì 19 marzo si è tenuta una registrazione del Trono Classico di Uomini e Donne e le sorprese non sono di certo mancate. Come sempre la registrazione è avvenuta negli studi Elios di Roma e come abbiamo detto si tratta di una puntata davvero ricca di sorprese e colpi di scena. Cominciamo col dire che in studio sono tornate le coppie formatisi nella prima parte del programma e quindi Lorenzo e Claudia Sonia e Ivan per raccontare al pubblico in studio ed a casa gli sviluppi delle rispettive relazioni. Poi sono state mandate in onda Le esterne con i vari tronisti ovvero di Giulia Cavaglià Angela Nasti e Andrea Zelletta con i rispettivi corteggiatori e corteggiatrici.

Sembra che le novità più interessanti riguardino il percorso di Andrea Zelletta, che dopo aver baciato tutte e tre le sue corteggiatrici, facendole arrabbiare parecchio, avrebbe fatto una esterna molto particolare con una corteggiatrice. Oltre a Muriel,  Natalia e Klaudia che al momento sembrano essere le sue preferite, Andrea Zelletta ha incontrato anche Giorgia, una ragazza che ha catturato parecchio la sua attenzione, grazie al suo carattere tutto piuttosto deciso e diverso dalle altre. Il tronista Sembrerebbe essere particolarmente attratto da questa nuova ragazza, tanto da arrivare a fare delle dichiarazioni importanti.

Uomini e Donne, anticipazioni registrazione 19 marzo: Giorgia nuova corteggiatrice

Secondo le anticipazioni di Uomini e Donne, relative alla registrazione del 19 marzo avvenuto negli studi Elios di Roma, Andrea sarebbe uscito con Giorgia, i quali si erano già precedentemente visti in un’altra esterna, che non era stata mandata in onda. Il giovane ha rivelato di essere rimasto particolarmente colpito dal carattere di Giorgia e poi ha dichiarato: “Tu sei proprio una ragazza da corteggiare”. Maria De Filippi ha spiegato anche di avere mostrato per prima questa esterna perché le altre tre hanno qualcosa in comune ed effettivamente sono state girate tutte all’interno della stessa casa dove Zelletta ha incontrato Natalia, Muriel e Klaudia, a distanza di poche ore l’una dall’altra.

Ciò significa che alle 11:00 si è visto con Muriel Una volta terminato l’incontro Andrea ha incontrato Natalia, con la quale pare sia andata a fare la spesa e avrebbero cucinato insieme. Natalia avrebbe notato che il tronista nei suoi riguardi era diverso in partita e anche freddo, e la regione è stata spiegata subito dopo. Il motivo è sostanzialmente uno ovvero che alle 16:00 il tronista avrebbe dovuto rivedere Muriel, con la quale poi ha trascorso la serata dormire addirittura sotto lo stesso tetto, arrivando a scambiarsi qualche bacio. La mattina seguente è arrivata poi Klaudia con la quale il tronista ha trascorso diverse ore. Andate in scena tutte e tre le esterne, le ragazze si sono arrabbiate parecchio tanto che Natalia ha lasciato lo studio e non ha fatto più ritorno e Andrea non l’ha seguita.

Sono nella confusione più totale: mi piacciono tutte e tre le mie corteggiatrici». Arrivano le prime scintille ma anche i primi attriti per il tronista pugliese, che sembra essere perfettamente entrato nella realtà del dating show. Il viaggio all’Interno di se stesso e dei suoi sentimenti è iniziato e Andrea, come quasi sempre àccade, si trova a porsi i primi interrogativi riguardo le sue corteggiatrici e il tipo di donna che, nel pieno dei suoi venticinque anni, vuole accanto a sé. Certamente deve essere ambiziosa, grintosa e con un forte carattere. Ma la domanda più grande che oggi riecheggia nella sua testa è: “Quale lato della mia personalità deve essere capace di tirare fuori?”. I dubbi si fanno sempre più grandi, ma Andrea è determinato a risolverli tutti e Natalia, dopo il suo ritorno, sembra proprio essere uno di questi.

Andrea, le sue corteggiatrici non sembrano aver preso bene il ritorno di Natalia…

«Mi aspettavo di sentir volare delle parole forti. Da un lato mi fa piacere che tutto questo abbia scatenato delle reazioni perché mi dà una misura di quanto le ragazze ci tengano a me e si stiano mettendo in gioco in questo percorso. Dal canto mio, non credo di dovermi giustificare per essere andato a cercarla: non si è visto nulla di nuovo rispetto al solito» Muriel è stata molto dura nei suoi confronti, accusandola di aver approfittato della situazione con Ivan e la corteggiatrice valtellinese per farsi notare…

«Muriel non ha peli sulla lingua: dice sempre quello che pensa e mi ha dimostrato in tante occasioni di essere molto schietta. Stavolta, però, sta sbagliando di grosso. Ho tanti difetti, ma essere un calcolatore non è uno di questi. Sono uno che vive le situazioni di pancia e non programma nulla. Ho trovato il suo intervento fuori luogo. Personalmente mi sento sereno a riguardo, ma da lei non me lo aspettavo».

Le critiche la stanno in qualche modo condizionando? «No, anzi. Mi spronano a mettere in gioco me stesso e farmi conoscere. Non sono un robot, quindi è chiaro che non mi scivoli tutto addosso, però so che fa parte del gioco. La cosa che più mi pesa, a volte, è non riuscire a venire fuori per come vorrei. Piano piano sto cercando di prendere confidenza con la situazione. Sono venuto nel programma per cercare una donna che mi sconvolgesse a vita e le critiche non mi limiteranno nel cercare di realizzare il mio obiettivo. Fa parte del gioco e affronterò tutto a testa alta». In studio è sembrato voler smontare le certezze di Natalia Le ha detto “vola basso…

«Ho voluto farle capire che le cose stanno cambiando. Finché era l’unica in studio e non avevo ancora avuto occasione di portare avanti altre conoscenze, è ovvio che fossi concentrato su di lei. A oggi, però, dopo aver passato due settimane senza vederci e avendo incontrato altre persone, le carte in tavola si sono mischiate. Ivan non c’è e lei non è più la corteggiatrice contesa. Il suo atteggiamento da primadonna da un lato mi piace, ma dall’altro no. È sinonimo di carattere e personalità, ma non vorrei che la portasse a sottovalutare la situazione e a trascurarmi. Lei pensa che non nutra un reale interesse verso le altre, ma non è così».

Cosa pensa delle sue corteggiatrici? «Sono nella confusione più totale. Ho davanti tre persone molto diverse tra loro, che fanno uscire lati differenti del mio carattere. Sono attratto esteticamente da tutte e tre, nessuna di loro mi dà certezze e questa cosa mi piace. Klaudia fa uscire il mio lato più premuroso e ironico; Muriel mi tiene sulle spine e riesce a catturare completamente la mia attenzione: quando sono con lei sono molto concentrato su tutto quello che accade tra di noi; è riuscita in poco tempo a mettere un po’ di pepe nel nostro rapporto ed è una sorpresa continua. Poi c’è Natalia: con lei parliamo poco ma i nostri sguardi dicono tanto. Tra di noi c’è una forte alchimia e complicità. In questo momento ho una piccola preferenza ma a venticinque anni devo ancora capire cosa cerco davvero e quale donna può stare al mio fianco».

Non mi ha parlato di Federica… «L’ultima volta ho deciso di non portarla fuori perché il mio istinto mi spingeva verso le altre. È una questione di emozioni: mi sono accorto che, una volta finite le esterne con lei, ultimamente dentro di me non si muoveva nessuna emozione forte. E la monotonia, come ho sempre detto, è la cosa che più mi spaventa. Devo ancora capire».

«L’ATTEGGIAMENTO DA PRIMADONNA DI NATALIA MI PIACE, MA NON DEVE SOTTOVALUTARE LE ALTRE»

Insomma, con tutte queste donne si è messo in un bel guaio… «Esattamente (ride, ndr). Spero, però, che ogni incontro o scontro si riveli costruttivo. Voglio uscire dalle esterne arricchito da nuove emozioni e sicurezze. Mi piacerebbe conoscere di più di loro e fargli conoscere realmente chi è Andrea, lo mi metterò in gioco al cento per cento: ogni volta che esco in esterna provo a mettere da parte tutto il resto per concentrarmi solo sulla persona che ho vicino. È l’unico modo per capire chi voglio far entrare nella mia vita. È importante che le ragazze questo lo tengano sempre a mente. Tutte cercano il principe azzurro, ma io non lo sono. La cosa che più conta è che le mie corteggiatrici vedano i miei pregi e i miei difetti: devono conoscere Andrea. Punto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.