Uomini e Donne news: Ora c’è chi mette in dubbio la credibilità dello show di Maria

Bugie, tradimenti, noia ed egoismo: sono queste le parole usate da Angela Nasti, Alessio Campoli, Giulia Cavaglià e Manuel Galiano per spiegare la fine prematura delle loro storie d’amore. Ripresi dalle telecamere di Witty Tv, il canale Online di Maria De Filippi, le due ex troniste e i rispettivi corteggiatori hanno parlato a ruota libera di fronte a Raffaella Mennoia, autrice di Uomini e donne. Un chiarimento dovuto, vista l’ondata di indignazione che si è scatenata sul web quando i fan hanno scoperto che le due coppie erano già scoppiate pochi giorni dopo la fine del programma. Sotto accusa non solo i quattro protagonisti, ma pure la credibilità del dating show della signora Costanzo.

Angela e Alessio si sono lasciati dopo appena 10 giorni di frequentazione. «Io non mi sento di dire è finita, perché per me non è proprio iniziata», ha confessato la sorella dell’influencer Chiara Nasti.

Parole dure per spiegare che non è scoccata la scintilla: «Io, a 20 anni, voglio vivere il fuoco! Con quella persona non ci volevo stare», ha detto. E infatti l’ex troni- sta ha già trovato un altro: il calciatore del Torino Kevin Bonifazi, di cui si professa «innamorata follemente». Infine ha sottolineato di non aver mai preso in giro Alessio. Lui, però, ha un’idea diversa: «Dopo quattro mesi di percorso dovrebbe esserci più voglia di viversi. Invece, finita la trasmissione, non siamo mai stati da soli». E nessuno sembra riuscire a togliere al ragazzo il dubbio che la napoletana già conoscesse il giocatore. «Conosce la sua famiglia, ho visto foto di loro due insieme, mentre con me Angela non le ha mai volute fare».

La fine quasi immediata della relazione tra Giulia e Manuel sarebbe invece dovuta a una questione di corna. Chi le ha fatte a chi? I due si accusano a vicenda. Secondo l’ex tronista, sarebbe stato il savonese a fare un passo falso durante la sua vacanza con gli amici a Ibiza. «Se una viene tradita, ci si lascia. Perché cornuta e contenta io non ci sto», ha detto la Cavaglià. Per poi spiegare di essere certa della scappatella di Galiano, ma di non poter esibire le prove per non coinvolgere le persone che le avrebbero raccontato il flirt di Manuel con un’altra. L’ex corteggiatore nega e si difende così: «Va bene essere buono, ma stupido no. Giulia era fidanzata con un altro mentre stava con me. Pensava solo ai follower.

Quando eravamo da soli nemmeno mi guardava». Il ragazzo sostiene di essere stato sfruttato per avere visibilità in Rete. «Io speravo di innamorarmi di lei. Lei dopo una settimana mi ha detto: “Sappi che non mi innamorerò mai di te”». Dove sta allora la verità? Le versioni sono contrastanti. Di sicuro, fuori dagli studi, della favola non è rimasto che una brutta storia di veleni, accuse e sospetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.