Vittorio Sgarbi, minacce e insulti sul web. Il critico si vendica “Ti devono sparare”

Pubblicato il: 26 Dicembre 2019 alle 2:40

Vittorio Sgarbi sembra che ultimamente sia stato parecchio sotto accusa e pare che sia stato anche minacciato da parte di haters, i cosiddetti leoni da tastiera. A quanto pare in questi ultimi giorni Il critico d’arte ha intrapreso una sorta di guerra contro questi haters che lo hanno letteralmente assillato sui social network, rivolgendogli delle parole piuttosto pesanti e arrivando persino alle minacce. Da sempre Vittorio Sgarbi è stato un uomo molto criticato per il suo modo di fare, per il suo carattere molto fumantino, ma in quest’ultimo periodo e nemmeno per le feste natalizie gli haters gli hanno concesso una tregua, tanto che Sgarbi stanco di tutto ha voluto prendere dei provvedimenti.

Vittorio Sgarbi contro gli haters, minacce e insulti

Al momento il critico non ha voluto prendere alcun provvedimento legale, ma a differenza di altri personaggi del mondo dello spettacolo ha preferito occuparsene in prima persona. La dialettica per Vittorio Sgarbi non è stato mai nessun problema ed ha mostrato anche in questi ultimi giorni che ha voluto occuparsi in prima persona di questi utenti che non sono molto intime in rete c’è scritto ieri volgono delle parole molto pesanti e adesso anche minacce. In queste ultime ore, il critico d’arte ha voluto mostrare sui suoi profili Social tutte le minacce subite ed anche i volti il volto di questi utenti che sono stati molto pesanti con lui.

Qualcuno avrebbe addirittura espresso il desiderio ovvero quello di vederlo prima o poi gambizzato, altri invece pare che gli abbiamo scritto “faccia di merda”. In aggiunta agli screenshot delle minacce ricevute, Vittorio ha voluto anche pubblicare alcuni scatti del suo nuovo amico ed anche una scheda Facebook riassuntiva di tutto quello che è stato il suo percorso scolastico ed ha anche aggiunto di augurargli che qualcuno gli spari.

La reazione di Vittorio Sgarbi

“Queste cose così carine me le scrive tale Davide Cascino che, se le informazioni del profilo sono vere, pare abbia studiato comunicazione e mass media presso l’Università La Sapienza. Davvero un grande comunicatore!“, ha dichiarato Sgarbi su Facebook riportando così le informazioni contenute nel profilo del suo presunto colpevole.”Odiatori  commento di un mio video sul procuratore di Catanzaro Gratteri, Andrea Marostica da Alpignano si augura che qualcuno mi spari. Ecco un altro campione della cosiddetta democrazia del web”, conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *