Albano Carrisi e Romina Power non gareggeranno a Sanremo

Alla fine l’ha spuntata Romina: Sanremo sarà, ma a modo suo. Il magico duo formato dalla Power e dal suo ex marito Albano Carrisi tornerà a calcare il palco del teatro Ariston, come in molti si aspettavano, ma non in gara. A confermare la loro presenza nel prossimo Festival condotto da Amadeus è stato proprio il cantante di Cellino San Marco che, incalzato sull’argomento, ha detto: “Sì ci sarò, come ospite d’onore. Come concorrente non ho più l’età”.

Con queste parole Carrisi ha scherzato, rispondendo alle domande di Bmno Vespa, al quale ha più volte ribadito che per lui Sanremo vuol dire soprattutto “gara”. E infatti, proprio da concorrente l’artista pugliese avrebbe voluto partecipare. Non molto tempo fa. Al Bano aveva fatto sapere di avere già pronte due canzoni da presentare alla commissione tecnica del Festival, una scritta da Salvatore De Pasquali, autore di Champagne e una da Cristiano Malgioglio. “C’è un progetto concreto.

Con Romina ci stiamo confrontando”, aveva detto. Ma proprio Romina aveva frenato l’entusiasmo. Carrisi, infatti, aveva spiegato che la sua ex moglie ha una formazione americana e che non ama la competizione canora, a differenza sua che proprio dalla gara trae linfa vitale in quanto ama l’adrenalina. “Ancora non ho deciso niente, quello che è certo è che Romina non ne vuole sapere di Sanremo, lei odia andare in gara al Festival’, aveva puntualizzato. Il cantante aveva poi spiegato: “Lei non ama la competizione, il brivido del confronto con altri cantanti. Per me quel brivido, invece, è vita”.

E insomma, alla fine, a spuntarla è stata proprio la Power. Che ha detto sì a Sanremo, ma solo in qualità di super ospite. Già nel 2015, poco dopo la loro reunion professionale, Albano e Romina era stati special guest della kermesse musicale riscuotendo un grandissimo successo. Successo che sicuramente Amadeus spera di bissare, anche se dopo l’annuncio ufficiale della presenza della coppia d’oro della musica italiana sul palco dell’Ariston, sul web si è parecchio rumoreggiato.

Al Bano e Romina a Sanremo, infatti, hanno diviso il pubblico e sul nuovo direttore artistico del Festival
sono piovute le critiche dei telespettatori più giovani. “Cioè, noi abbiamo voluto in massa che fosse Amadeus il direttore artistico di Sanremo 2020, per poterlo final- i mente svecchia- | re e lui ci rifila Al Bano e Romina!”, ha cinguettato qualcuno. “Amadeus io te lo dico. Ho pregato i secoli affinché tu potessi condurre il Festival e tu mi metti Al Bano e Romina? Non ci siamo”, gli ha fatto eco qualcun altro.

Il conduttore, per il momento, ha preferito non rispondere direttamente. Sulla sua pagina social, però, è apparso un post enigmatico: “Dove l’ignoranza con arroganza urla, il silenzio con eleganza insegna”. Sarà una presa di posizione in difesa dei super ospiti big scelti per il suo Festival? Forse. Polemiche a parte, comunque, il ritorno a Sanremo, per Carri- si, è un momento molto atteso. Il cantante, infatti, ha confessato di soffrire di “sanremite acuta”.

Forse per questo nella sua carriera ci è stato numerose volte: il pugliese ha infatti all’attivo sedici presenze come Big e due come superospite. Al Bano ha anche vinto il Festival con Romina nel 1984 con Ci sarà. A guardarlo e sostenerlo, però, stavolta non ci sarà mamma Jolanda, venuta a mancare lo scorso 10 dicembre alla veneranda età di 96 anni.
Un dolore straziante, per Albano, che non è ancora riuscito a metabolizzare del tutto: “Il mio cuore è a pezzi e sanguina. Da quando mia madre Jolanda se n’è andata, porto nell’anima una ferita, un dolore immenso.

Ho perduto la donna più importante della mia vita: il mio amore più grande è stata lei”, ha commentato l’artista. Il pugliese era intimamente legato alla mamma con la quale aveva un rapporto quasi simbiotico. “Non sarei quello che sono se non avessi avuto una mamma come lei e i suoi due grandi regali: l’amore con cui mi ha sempre sostenuto, nei momenti belli e in quelli brutti e i valori all’antica che, da buona contadina, mi ha trasmesso.

La fede, l’amore per la famiglia, il lavoro, il rispetto della parola data”, ha confidato il cantante che, nel 2005, a 91 anni, aveva già perso il padre. E proprio a papà Carmelo pensa in questo momento: “L’unico pensiero che, in questi giorni, dà un po’ di pace al mio cuore è quello che mamma passerà il Natale in Cielo con papà. Dopo essersi tanto amati su questa terra, si sono ricongiunti in Paradiso”, aveva detto pochi giorni dopo la dipartita di mamma Jolanda. Che, dal Cielo, continuerà a tifare per Albano… e Romina!


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *