Albano Carrisi, la preoccupazione della pensione: “1470 euro di pensione sono pochi”

0
1

Il lockdown ha messo in serio pericolo l’economia italiana in vari ambiti, come ha sottolineato lo stesso Albano Carrisi in occasione delle interviste che ha rilasciato recentemente. In particolar modo, l’attenzione del cantante di Cellino San Marco si concentra su quello che potrebbe essere il suo futuro nel momento in cui avesse a disposizione solo la pensione?

La pensione degli artisti

Non è la prima volta che un artista parla di quelle che sono le problematiche nate dalla pensione che arriva al culmine della carriera e molti di loro hanno lamentato il fatto che l’assegno mensile non permetterebbe di mantenere lo stesso stile di vita fatto durante la carriera grazie ai guadagni di un certo livello che hanno avuto modo di ottenere.

Ricordiamo, ad esempio, le lamentele fatte da Enzo Paolo Turchi e da chi come lui dopo anni di carriera nel mondo dello spettacolo non hanno ricevuto quanto desideravano o comunque si aspettavano. Quando detto potrebbe succedere anche ad Albano Carrisi se solo la crisi economica riuscisse a rendere le cose difficili per le sue attività parallele alla carriera di cantante, ovvero quelle di Cellino San Marco.

Albano Carrisi: la preoccupazione della pensione

Albano Carrisi nei suoi anni di carriera ha sempre cercato di costruire il suo futuro non solo con la musica ma anche con altre passioni, come quelle per il vino.

Le tenute di Cellino nascono anche per realizzare il sogno dei genitori e continuare a lavorare la terra che tanto ama, ma le preoccupazioni del cantante oggi si rivolgono al futuro come lui stesso ha spiegato a Diva e Donna: “Se le cose continuassero malauguratamente ad andare male e un giorno dovessi vivere di sola pensione non me la passerei tanto bene”. Ma il tutto non finisce qui, ecco perché.

“Il mio assegno ammonta a 1470 euro al mese”

Albano Carrisi, dunque, guarda al suo futuro a 360 gradi a prescindere di quella che sia la sua situazione economica oggi, quindi, nel presente.

Il cantante di Cellino San Marco ha fatto varie osservazioni circa quella che un giorno dovrebbe essere la sua pensione in occasione dell’intervista rilasciata a Diva e Donna: “Il mio assegno ammonta a 1470 euro al mese. Fino a qualche mese fa erano soltanto 1370. Non capisco come sia possibile visto che nella mia vita ho sempre versato i contributi, fin da quando ero contadino qui in Puglia e poi metalmeccanico a Milano”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here