Alessandro Borghese il suo ristorante: Il lusso della semplicità

Pubblicato il: 27 Giugno 2020 alle 6:28

Alessandro Borghese, senza ombra di dubbio, è uno degli chef più amati del panorama televisivo italiano… ma avete mai visto il ristornate che lo chef da qualche anno a questa parte ha avviato nel cuore di Milano?

Alessandro Borghese il suo ristorante

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, in questi anni Alessandro Borghese è riuscito a diventare uno dei conduttori televisivi e chef più amati dal pubblico italiano. La conferma di quanto detto è racchiusa anche nel modo in cui gli show da lui condotti hanno subito ottenuto un grandissimo successo come ad esempio I 4 Ristoranti.

Nel frattempo, il conduttore non ha mai abbandonato la sua prima passione, ovvero la cucina aprendo così il ristorante Il lusso della semplicità. Si tratta di un locale dallo stile moderno in cui tutta la creatività di Alessandro Borghese viene messa in scena nella sua cucina con i piatti da lui rivisitati e non solo…

Il lusso della semplicità dopo il lockdown

Nel corso dei mesi, Alessandro Borghese ha dovuto chiudere il suo ristorante Il lusso della semplicità per via di quello che è successo a causa della pandemia.

Alessandro Borghese, certo del fatto che sarà molto difficile ritornare alla vita di un tempo, ha raccontato il periodo trascorso in quarantena al settimanale Oggi dichiarando: “Ci vorranno almeno due anni per tornare alla normalità. Nel mio ristorante abbiamo allargato i tavoli, ridotto drasticamente i coperti, il che vuol dire anche molto personale. Ma chi ha lavorato bene continuerà a farlo, chi ha messo qualcosa da parte si rimboccherà le maniche e cercherà di ricollocarsi al meglio delle possibilità”.

“Ho anticipato la cassa integrazione…”

A ogni modo, Alessandro Borghese ha continuato a credere nel suo sogno nonostante la forte crisi nata durante la quarantena.

La ripartenza de Il lusso della semplicità è arrivata nel momento in cui lo Stato ha concesso ai ristoranti ed esercizi economici simili di poter riaprire al pubblico. Alessandro Borghese, dunque, è tornato al suo ristorante con il sorriso e il supporto dei suoi dipendenti che ha cercato di tutelare come lui stesso ha raccontato sempre in occasione della lunga intervista rilasciata al settimanale di gossip Oggi: “Non aspettiamoci che lo Stato risolva il nostro problema. Ho anticipato la cassa integrazione per i miei 64 dipendenti, ma così non si può risolvere a lungo. Penso un altro mese, poi dovrei prendere delle decisioni. Anche se non spetto di confidare nella rinascita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *