Press "Enter" to skip to content

Alex Zanardi, la rivelazione del medico: è vivo grazie alla moglie

Sono giorni pieni di pubblicazione per la famiglia di Alex Zanardi a seguito del grave incidente stradale avuto qualche giorno fa nei pressi di Pienza a San Quirico d’Orcia. L’ex pilota ancora oggi lotta tra la vita e la morte anche dopo aver subito un secondo intervento in testa. A rompere il silenzio è stato il medico che prima di tutti l’ha soccorso in quel drammatico giorno: Zanardi è vivo grazie alla moglie?

Alex Zanardi incidente

Nel corso degli ultimi giorni a tenere banco nel mondo delle news troviamo l’incidente che ha avuto Alex Zanardi insieme alla sua biciletta. Le indagini per capire cosa sia successo sono ancora al vaglio degli inquirenti ma è merito della moglie se il pilota è ancora vivo, nonostante le sue condizioni siano gravi.

A raccontare gli attimi successivi all’incidente è stato il medico Luigi Mastroianni che si trovava nel luogo dell’incidente, prestando i primi soccorsi ad Alex Zanardi. Non a caso, il medico a La Repubblica ha dichiarato: “All’inizio non mi ero accorto che si trattava di Zanardi, ero concentrato sulla bruttissima ferita che aveva alla testa. Accanto ad Alex c’era la moglie. E un signore che voleva spostarlo da terra, ma gliel’ho impedito: le persone che subiscono traumi cranici così gravi non devono essere mosse, si rischia di far loro più danno”.

“Ho chiesto alla moglie di parlargli”

Il dottor Mastroianni si trovava nel luogo dell’incidente per un frutto del caso, ma la sua presenza è stata fondamentale per salvare la vita dell’ex pilota le cui condizioni si sono mostrate gravi fin da subito.

Il medico in questione ha continuato il suo racconto affermando: “Ho chiesto alla moglie di parlargli per non fargli perdere del tutto i sensi. Se fosse successo, probabilmente ora non sarebbe vivo”.

Le parole della moglie di Zanardi

Secondo quanto reso noto dal medico, la presenza della moglie Daniela ha fatto in modo che Alex Zanardi rimanesse cosciente per tutto il tempo dei primi soccorsi che gli sono stati dati sul luogo dell’incidente.

Il dottor Luigi Mastroianni, non a caso, conclude dicendo: “E la moglie di Zanardi è stata bravissima: nonostante lo choc, continuava a dirgli: ‘Non ci lasciare, supererai anche questa vedrai, forza Alex, forza’. Alex andava intubato il prima possibile e trasportato in ospedale per essere operato. In situazioni del genere, ogni minuto è prezioso per salvare una vita. Quando sono arrivati i soccorsi mi sono scostato un po’ e ne ho riconosciuto il volto. Poi ho visto la handbike e allora ho realizzato”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.