Amadeus, il dramma sul figlio Josè: “Era molto cambiato nel lockdown. Per me e Giovanna è stato straziante”

Il dramma ha investito Amadeus durante il lockdown a causa della pandemia da Covid-19 e ha coinvolto il figlio del conduttore e di Giovanna Civitillo

E’ senza dubbio uno dei conduttori più amati e seguiti della televisione. Amadeus, ha ricevuto molti consensi anche per il debutto a Sanremo come direttore artistico. Un’esperienza che è piaciuta molto al marito di Giovanna Civitillo e anche al pubblico a casa che ha subito chiesto un bis. Un bis confermato a Viale Mazzini e a quanto pare lo rivedremo di nuovo accanto a Fiorello per il Festival 2021. Di recente, il celebre conduttore tv si è confessato ai microfoni del magazine Oggi, rilasciando una lunga intervista che fa sapere molto di più sulla sua persona.

Amadeus e il dramma del piccolo Josè

Amadeus ha parlato dei lunghi mesi costretto a restare a casa per via della pandemia. Il noto conduttore ha rivelato che, durante il lockdown, il figlio Josè, avuto da Giovanna Civitillo, è cambiato molto. Per lui e sua moglie è stato un duro colpo, ed è stato straziante osservare questa trasformazione. Amadeus confessa che Josè ha sfogato il suo ‘nervoso’ sul cibo, mangiando continuamente. Terminato il lockdown, però, fortunatamente tutto è tornato normale.

Amadeus si è molto preoccupato anche per sua figlia Alice avuta dalla precedente compagna. Il presentatore non ha potuto ne vederla e tanto meno abbracciarla per 5 lunghi mesi. La 22enne, infatti, non vive insieme al papà e per lavoro ha dovuto trasferirsi a Galizia. Alla fine, però, è riuscito a ricongiungersi anche con lei.

Ritorno in tv per l noto conduttore

Come già detto in precedenza questo 2020 per Amadeus è stato un anno molto particolare. Oltre a condurre I soliti Ignoti, il marito di Giovanna ha accettato il ruolo di Direttore artistico a Sanremo.

Un’esperienza unica, che di sicuro segna per tutta la vita. Nonostante, non avesse avuto mai esperienza su un palco del genere, Amadeus è stato fantastico e ha fatto divertire tanto il pubblico. Insieme a Fiorello sono una coppia davvero esemplare e come già detto in precedenza, i telespettatori hanno subito chiesto un bis. E a tal proposito, parlando proprio del Festival e della situazione relativa all’emergenza sanitaria, ha dichiarato: Non c’è nessun piano B per il festival di Sanremo. Deve essere nella totale normalità. O si fa con il pubblico o nulla. È impensabile l’Ariston vuoto, o con il pubblico distanziato e poi l’orchestra. E chi lo dice a Fiorello che non può sputarmi l’acqua sul collo?”. Noi di controcopertina non ci auguriamo altro, sperando che tutto torni alla normalità al più presto.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *