Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri, relax all’Isola d’Elba: passionali e innamorati

L’attrice e l’allenatore festeggiano tre anni insieme più uniti che mai dopo le voci di crisi. In queste immagini esclusive li vediamo in versione lupi di mare all’Isola d’Elba godersi una luna di miele che arriva dopo un periodo difficile: lei ha trascorso il lockdown a Brescia, città duramente colpita dal Govid, coi figli avuti dall’ex Francesco Renga, e lui – dopo un anno sabbatico – è in attesa di definire il suo futuro nel calcio. Il sentimento che li unisce è il loro punto fermo.

Lei parla, racconta, incanta. Con il suo fare da attrice navigata. Lui ascolta come chi capisce oltre le parole. Sul tender sembrano due ragazzini. Invece per loro, dopo travagliate storie d’amore e figli entrambi con altre persone, questa è l’estate dell’amore maturo. Dove le parole contano e i gesti pure.

E dopo la conversazione sul tender, eccoli in barca mentre si abbracciano e si coccolano senza mai farsi mancare la passione, lasciandosi alle spalle le voci di crisi. Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si rilassano all’Isola d’Elba.

Per lei questa vacanza arriva dopo un periodo sofferto. Bresciana d’azione ha vissuto con i figli Jolanda e Leonardo, avuti dal cantautore Francesco Renga, un lockdown intenso a causa dell’emergenza Covid che, nella provincia lombarda, è stato un vero tsunami.

In collaborazione con il Comune e altri colleghi bresciani Ambra ha attivato la raccolta fondi “SOStieni Brescia” che l’ha tenuta impegnata durante la quarantena. Ora eccola godersi il mare, in splendida forma con un elegante costume intero nero. Per Allegri, invece, a livello professionale questo è stato un anno sabbatico che peraltro è pure coinciso con lo stop del calcio per tanti mesi. Il futuro si deve ancora scrivere e per ora l’allenatore si gode la sua vacanza e la compagna. La loro storia è nata l’estate del 2017 e taglia ora il traguardo dei tre anni. Dopo le voci di cirisi sembrano molto uniti e appassionati proprio come all’inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *