Barbara D’Urso, racconto drammatico in diretta “Ho subito minacce di morte”

Nel salotto di Barbara D’Urso ne succedono davvero di tutti i colori e se ne sentono di ogni. La conduttrice è sempre molto sensibile a ciò che accade intorno a lei e soprattutto alla gente comune. Proprio nelle scorse ore, una nota opinionista del programma Pomeriggio 5, ha rilasciato delle dichiarazioni piuttosto forti. Stiamo parlando di Emanuela Tittocchia, l’attrice molto spesso ospite nel salotto di Barbara d’Urso, la quale è stata chiamata in causa per discutere sull’argomento del giorno ovvero quello del bullismo on-line. Purtroppo questo è oggi un problema di grande attualità e molto spesso in televisione se ne parla per cercare anche di sensibilizzare il più possibile l’opinione pubblica. Molto spesso i personaggi del mondo dello spettacolo, ma anche semplici cittadini e utenti del web sono vittime di quelli che sono considerati ” leoni da tastiera” ed in molti casi la situazione tende a degenerare.

Emanuela Tittocchia vittima di bullismo online, la denuncia

Come abbiamo avuto modo di anticipare, sembra che questa volta nel mirino degli haters sia finita proprio una celebre opinionista di Pomeriggio 5, ovvero Emanuela Tittocchia la quale in una recente intervista rilasciata al settimanale Nuovo ha parlato degli attacchi subiti sul web e del coraggio che lei ha avuto nel denunciare tutto. Nel corso di questa intervista l’attrice ha parlato a cuore aperto su questo argomento molto attuale e ed ha confessato di essere stata vittima di bullismo on-line alcuni anni fa dopo essere stata ospite in una celebre trasmissione.

“Ho ricevuto minacce di morte”, la confessione shock

Secondo quanto riferito dalla stessa, pare che un utente abbia pubblicato in rete l’indirizzo di suo zio per vendicarsi di una frase che la Tittocchia avrebbe detto durante la sua partecipazione ad un programma. “HO RICEVUTO INSULTI PESANTISSIMI E ANCHE MINACCE DI MORTE”. Queste le parole riferita dall’attrice e opinionista, la quale Poi avrebbe anche aggiunto “OTTO ANNI FA CI SONO RIMASTA MALISSIMO. OGGI HO SVILUPPATO GLI ANTICORPI E DENUNCIO TUTTO ALLA POLIZIA”.

A distanza di qualche tempo pare che Emanuela abbia trovato il coraggio di raccontare quanto accaduto e soprattutto di denunciare tutto alla polizia postale, nella speranza di fermare questa gente che non fa altro che fare del male al prossimo così in modo gratuito. Sono note le battaglie che Barbara D’Urso porta avanti da molti anni contro la violenza sulle donne, sui bambini, sugli anziani. Da tanti anni, grazie alle sue trasmissioni, accende i riflettori su fenomeni del web e non solo che destano parecchie preoccupazioni.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *