Beppe Convertini e Alberto Matano, noto politico li attacca pesantemente “Sono gay”

Pubblicato il: 8 Luglio 2020 alle 1:23

Nei giorni scorsi ed esattamente il giorno dopo la chiusura stagionale del programma La vita in diretta sembra che il conduttore Alberto Matano sia finito al centro di alcune polemiche e pesanti accuse rivolte dalla sua ex collega,  Lorella Cuccarini. Le sue sono state delle parole molto pesanti, tuttavia l’ex volto del Tg1 pare non avesse mai voluto esprimersi sulla vicenda e pare che non abbia neanche risposto alle accuse di Pierluigi Diaco. Quest’ultimo sembra che nei giorni scorsi abbia accusato Alberto Matano di essere stato comunque leale nei confronti della Cuccarini. Ma questi non sono stati soltanto gli unici attacchi nei confronti di Alberto Matano visto che il conduttore ed anche Beppe Convertini che in questi giorni ha iniziato a condurre C’è tempo per, al fianco di Anna Falchi, hanno ricevuto un attacco molto forte arrivato da parte di un noto politico. Ma di chi ti tratta e soprattutto per quale motivo? Queste pesanti accuse sarebbero arrivate da parte di Mario Adinolfi, ma perchè?

Alberto Matano e Beppe Convertini accusati da parte di un noto politico

Come già abbiamo avuto modo di vedere, sembra proprio che Alberto Matano e Beppe Convertini in queste ultime ore siano stati pesantemente accusati da parte del politico Mario Adinolfi, il quale ha lanciato delle accuse ben precise e anche piuttosto dirette. Da diversi anni si parla della presunta omosessualità di due conduttori Rai ed a quanto pare Adinolfi sembra abbia messo in discussione proprio i due conduttori.

Nelle scorse ore, il noto politico attraverso un post che ha pubblicato sul suo profilo social, sembra che abbia scritto queste parole “Con la rimozione di Lorella Cuccarini, immensa icona pop della tv italiana ma con la sfortunata condizione di essere una mamma di famiglia di molti figli e di idee cattoliche, Raiuno completa il processo di omosessualizzazione dei conduttori simbolo dei programmi di quella che una volta era la rete ammiraglia sotto il totale controllo della Dc”.

Adinolfi difende Lorella Cuccarini

Adinolfi però sembra aver accusato anche Alberto Matano di non essersi comportato poi così tanto bene con la sua collega Lorella Cuccarini, la quale comunque prima di andare via da La vita in diretta ha voluto riservare al collega delle parole molto dure. “A tenere in caldo il posto a Matano durante la versione estiva del principale programma di Raiuno (va in onda tutti i giorni per più di due ore al giorno) sarà Beppe Convertini, anche lui conduttore gay che ha rilasciato in queste ore un’intervista di “in bocca al lupo” alla Cuccarini che l’avrà fatta infuriare ancora di più”, ha scritto ancora Adinolfi, scatenando diverse polemiche e indignando il popolo dei social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *