Bonus 600 euro Partite Iva mese di aprile, a quando il pagamento?

Pubblicato il: 21 Maggio 2020 alle 9:39

Lo scorso mese di marzo è stato approvato il decreto rilancio da parte del Consiglio dei Ministri, confermando così il bonus €600 partite IVA anche per il mese di aprile. Nonostante la domanda sia stata accolta, ad alcuni cittadini non è stato ancora pagato il bonus partita IVA da €600.

Ma come mai? Potrebbe essere che nonostante sia stata accolta la domanda, il processo di erogazione del bonus possa essere in ritardo. Coloro che non hanno ancora ricevuto il pagamento possono consultare lo stato di avanzamento della domanda accedendo sul proprio profilo My INPS con PIN personale o spid. Come abbiamo avuto modo di vedere, il decreto rilancio ha confermato il bonus partita IVA di €600 per il mese di aprile, mentre per maggio sarà erogato un bonus di €1000 per i liberi professionisti che sono titolari di una partita IVA e che nel secondo bimestre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019 abbiano subito almeno una perdita del 33% del reddito. Ma quando sarà accreditato questo bonus €100 a partita IVA relativa al mese di aprile?

Bonus 600 euro Partita Iva mese di aprile, quando sarà erogato?

In molti nonostante abbiano presentato la domanda, non hanno ancora percepito il bonus partita IVA mese di aprile e questo dipende più che altro dalla velocità con cui l’Inps sta gestendo la pratica. Ovviamente l’ente dovrà verificare che il richiedente ne abbia diritto. Ad ogni modo, per l’erogazione del bonus di aprile bisognerà attendere la pubblicazione del decreto rilancio in Gazzetta Ufficiale e conseguentemente l’accredito arriverà intro i 15 giorni dalla pubblicazione.

 “ FUORI ARTIGIANI E COMMERCIANTI, MENTRE PERI LIBERI PROFESSIONISTI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA INPS IL BONUS ARRIVA A MILLE EURO, MA SOLO SE SI AUTOCERTIFICA UN CALO DEL REDDITO A MARZO-APRILE 2020 DI UN TERZO RISPETTO ALLO STESSO PERIODO DEL 2019″, ecco quanto si legge nel quotidiano di Confindustria. “CONFERMATO A 600 EURO ANCHE PER MAGGIO, INVECE, MA CON MODALITÀ DI ACCESSO DA DEFINIRE, IL BONUS PER I PROFESSIONISTI ORDINISTICI ISCRITTI ALLE CASSE PRIVATE”, si legge ancora.

Pagamento Bonus 600 euro mese di maggio

Per quanto riguarda il mese di maggio, il pagamento del bonus avverrà a giugno ma non si sa ancora se effettivamente bisognerà presentare una nuova domanda oppure se verrà accreditato in modo automatico. Ovviamente sarà l’Inps che provvederà nei prossimi giorni a comunicare i dati all’Agenzia delle Entrate. Ad ogni modo, coloro che non hanno ancora ricevuto il pagamento del mese di aprile potranno come già detto consultare direttamente il sito dell’Inps oppure contattare l’ente attraverso il Contact center raggiungibile componendo il numero 803 164, gratuito da telefono fisso e il numero 06 164 164 da cellulare, a pagamento in base alla tariffa applicata dai diversi gestori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *