Bonus bici e monopattino, è boom di vendite ma non per tutti: info e domanda

Pubblicato il: 26 Maggio 2020 alle 3:47

Grazie al bonus bici e monopattino, i negozi dettati alla vendita di questi oggetti stanno tirando davvero un sospiro di sollievo. Come tutti sappiamo, il coronavirus ha creato una crisi economica davvero senza precedenti ed in questi giorni pare che proprio che siano stati i primi a sorridere, visto il grande numero di bici e monopattini venduti.

Questo è stato possibile grazie all’aiuto economico erogato dallo Stato per l’acquisto di mezzi per la micro mobilità personale a propulsione anche elettrica come ad esempio i monopattini elettrici e bicicletta. Come abbiamo avuto modo di vedere in altre occasioni, questo bonus copre il 60% del costo della bici o monopattino che comunque non può superare le 500 euro. Il governo ha pensato bene di istituire questo bonus per dare alle persone la possibilità di muoversi in modo autonomo all’interno della città, limitando così il più possibile l’utilizzo dei mezzi pubblici che in questa nuova fase 2, avranno sicuramente del problemi per mantenere le giuste distanze. Ma in cosa consiste questo bonus di bici e monopattino elettrico?

Bonus bici e monopattino elettrico

Si tratta, come abbiamo visto, di una misura pensata dal governo e rivolta a tutti i cittadini maggiorenni residenti in città metropolitane, nei capoluoghi di provincia, nei comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti che sta riscuotendo in questo momento grande successo. In Emilia Romagna per esempio è partita l’iniziativa della Regione chiamata “Bike towork” che prevede un contributo che può rifare anche a €50 al mese per tutti coloro che dirigono al lavoro in bicicletta tutto con la macchina.

“Non pensavo, ma questo bonus ha fatto veramente molto. Nel giro di due settimane abbiamo finito tutte le bici. Ora abbiamo il magazzino vuoto. Ci dovrebbero arrivare questa settimana”, commenta soddisfatto Alessandro Marconi, di Marconi Bike. ”Abbiamo venduto 10 biciclette al giorno, ma in alcuni ne abbiamo vendute 25 al giorno e di tutti i tipi: dalla city bike alla mountain bike, all’elettrico. Questa vendita ha risanato un po’ le chiusure dei mesi scorsi”, ha aggiunto.

Questo bonus ha incentivato notevolmente l’acquisto delle biciclette ma non per tutti. A parlare è stato Lorenzo Tacchini di Tacchini Bici, il quale ha detto: “Al momento tramite bonus non abbiamo venduto nulla. Il bonus non è chiaro non è chiaro e la gente sta aspettando di capire come funziona. A chiedere informazioni è venuta molta gente.” Per poter ottenere il bonus bisognerà utilizzare una specifica applicazione web accessibile dal sito del Ministero dell’Ambiente. Per potervi accedere sarà necessario essere in possesso delle credenziali SPID.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *