Bugo e Morgan squalificati da Sanremo 2020: “Sulla follia altrui non abbiamo gestione”

Pubblicato il: 8 Febbraio 2020 alle 11:48

Il settantesimo Festival della canzone italiana passerà alla storia per le tantissime polemiche e altrettanti colpi di scena. La sobrietà non è mai appartenuta a Morgan e ha voluto concludere questa sua esperienza sul palco dell’Ariston con una squalifica che è destinata a far discutere per davvero tantissimo tempo.

Sanremo 2020 la quarta puntata

Come abbiamo avuto modo di raccontare nei giorni scorsi, il Festival di Sanremo è stato animato dalle polemiche per via una presunta frase sessista che ha detto Amadeus nei confronti di Francesca Sofia Novello che, con la leggerezza dei suoi anni, e con la sua bellezza ieri ha calcato il palco dell’Ariston.

Amadeus, ancora una volta ha chiesto scusa al pubblico cercando di far capire le sue reali intenzioni quel giorno in occasione della conferenza stampa, tanto che anche la fidanzata di Valentino Rossi non sembra essere davvero imbarazzata da una polemica che, evidentemente, non le appartiene affatto. La quarta puntata di Sanremo 2020 però lascia il segno anche per via di un altro motivo, e questo motivo si chiama Morgan.

Bugo e Morgan squalificati da Sanremo 2020

In occasione della quarta puntata di Sanremo 2020 abbiamo avuto modo di vedere diversi colpi di scena, come il momento di protesta di Morgan che è costato la squalifica a lui e Bugo, l’artista che ha accompagnato sul palco dell’Ariston ma in qualità di super ospite e pianista.

Morgan ha cambiato le parole del testo della canzone in gara lasciando anche il palco inaspettatamente. Sulla base di tale motivazione, Amadeus entra in scena a avverte: “Si tratta di defezione quindi da regolamento Bugo e Morgan sono squalificati dal Festival di Sanremo. Mi dispiace molto, li avevo voluti io, il loro brano mi piaceva e avevo ritenuto che meritasse di essere in gara”.

“Bugo non sapeva nulla”

Subito dopo l’accaduto, ecco che anche i discografici del cantante Bugo entrano in campo e rilasciano una comunicazione ufficiale riportata da Il Giorno in cui è possibile leggere: “Bugo non sapeva che Morgan avrebbe cambiato il testo. Era solo special guest, invitato a cantare nella canzone, inclusa nell’album di Bugo che è uscito oggi. I problemi sono iniziati ieri con l’esibizione nella serata delle cover, hanno provato male e tardi, perché alcune partiture erano completamente sbagliate. Non sono riusciti a provare bene e ieri è successo il disastro che abbiamo visto. Morgan voleva fare il pianista, il direttore d’orchestra, il cantante e forse anche il presentatore. E alla fine è uscito è uscito quello che è uscito. Sulla follia altrui non abbiamo gestione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *