Intrattenimento

Carlo Conti, quanto guadagna il conduttore in Rai? Per lui una cifra a sei zeri

Non c’è alcun dubbio sul fatto che Carlo Conti sia uno dei volti storici della televisione italiana e che ad oggi è uno dei conduttori più amati dai telespettatori. Per diversi anni Infatti Carlo Conti ha condotto diversi game show, tra cui uno dei più popolari al giorno d’oggi ovvero L’eredità. Poi nel corso degli anni è passato alla conduzione di trasmissioni in onda in prima serata come La Corrida, Sanremo e Tale e quale show. In molti pare che si siano chiesti quanto percepisse il conduttore in Rai e dunque a quanto ammonti il suo stipendio. In realtà, sembra che il conduttore percepisca dalla Rai uno stipendio forfettario.

Carlo Conti, a quanto ammonta il suo stipendio?

Visto che ogni suo programma è un grande successo, il suo compenso sembra essere molto elevato rispetto a quello dei suoi colleghi che lavorano in Rai. Secondo alcuni rumors, pare che l’artista fiorentina percepisca un compenso che ammonta a circa due milioni di euro l’anno. Soltanto un paio di anni fa, sembra che Carlo Conti abbia percepito una cifra pari a 500 mila euro soltanto per aver presentato il Festival di Sanremo. In molti pare che in tutti questi anni abbiano polemizzato su queste cifre record relative agli stipendi dei presentatori del Festival. A tal riguardo, è intervenuto Massimo Giletti il quale avrebbe detto: “Uno fa un lavoro, è un mercato e quello porta. Credo abbia portato 7 milioni in più in cassa alla Rai. Mi sembra un po’ demagogia questa roba qua”.

Carlo a Vieni da Me, l’intervista nel salotto di Caterina Balivo

Riguardo il suo compenso, qualche giorno fa Carlo Conti è stato ospite nel salotto di Caterina Balivo, nel programma Vieni da me e pare che alla domanda posta dalla conduttrice sui guadagni, il conduttore abbia risposto in questo modo: “Dichiaro tutto! Sto bene, guadagno bene, posso accontentarmi di tutto quello che voglio e riesco anche a fare dei bei regali a mio figlio“, per poi aggiungere: “Ho già tutto quello che desidero”.

Insomma, Carlo non ha voluto svelare nulla circa i suoi guadagni, ma ha fatto ben intendere che non ci si può proprio lamentare e che può permettersi tutto ciò che vuole. In questa intervista sembra che l’artista abbia toccato altre tematiche come la famiglia ed il lavoro. Proprio parlando della sua famiglia, Carlo si è emozionato parlando del figlio Matteo. Alla domanda sul suo ruolo di papà, Carlo avrebbe detto: “Questo dovreste chiederlo a mio figlio Matteo. E’ difficile fare il babbo, perché non sai mai se essere troppo severo o troppo buono“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *