Press "Enter" to skip to content

Compra un cane su internet ma riceve una pecora: la storia

Nel mondo del web sono presenti diverse immagini satiriche che raccontano la differenza tra ciò che ordiamo e acquistiamo nelle piattaforme e ciò che arriva poi a casa. Ma cosa succede se decidiamo di adottare un cucciolo online ma l’amico a quattro zampe che arriva in casa nostra non è poi lo stesso che abbiamo visto in foto?

La satira degli acquisti online

Ne è pieno il web di immagini, racconti e quant’altro di persone che hanno acquistato oggetti, vestiti e tanto altro sul web che poi abbiamo scoperti non essere le stesse cose ordinate sulla piattaforma di riferimento.

In questi anni sono state tante le persone che hanno condiviso i loro racconti, con annesse brutte esperienze, cercando anche un modo per mettere in guardia altri utenti del web circa le esperienze vissute e magari sorridere dell’accaduto. A ogni modo, di certo non avrà sorriso la persona che ha adottato un cucciolo online e che si è visto recapitare una pecora al suo domicilio… ecco cos’è successo alla persona in questione.

La storia del cane pecora

Secondo quanto reso noto dal magazine Bigodino.it, una dona avrebbe cercato in ogni dove una ragazza particolare di cane che aveva scelto come fedele compagno di vita.

A quanto pare la protagonista di questa nostra storia sembrerebbe che abbia cercato in ogni dove una ragazza di cane conosciuta anche Bedlington Terrier. Nel momento in cui la donna sarebbe riuscita finalmente a concludere l’acquisto con successo, ecco che arriva la sorpresa al momento della consegna… dato che al suo domicilio sarebbe arrivata poi una pecora, ma la realtà è ben diversa da quella che invece sembra. Ecco il racconto sconvolgente della donna.

Voleva un cane così: l’incredibile storia

Il momento clou della storia del cane pecora arriva quando la donna ha voluto presentare il cucciolo a quattro zampe è stato presentato agli amici, che non hanno potuto fare a meno di notare come questo somigliasse proprio a una pecora.

La donna in questione, dunque, ha subito spiegato come si tratti di un tipo di razza molto particolare e che abbia in comune alcuni tratti della sua fisionomia proprio con una pecora. Dunque, non si trattava di una consegna di un pacco sbagliato bensì di un cucciolo dal viso particolare ma che ha comunque fatto la gioia della sua padroncina che l’ha cercato in ogni dove il cucciolo finché non l’ha poi trovato e finalmente adottato.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.