Devastante lutto per Gennaro Gattuso: Francesca aveva solo 37 anni

Pubblicato il: 2 Giugno 2020 alle 5:36

È morta la sorella di Gennaro Gattuso. Francesca aveva 37 anni ed era stata ricoverata in terapia intensiva a Varese lo scorso mese di febbraio, nella serata in cui l’allenatore del Napoli disertò il post-partita della sfida con la Sampdoria per raggiungerla e farle visita in ospedale. Nelle ultime ore le sue condizioni si sono aggravate in modo irrimediabile.

Gattuso ha appreso la tragica notizia mentre stava dirigendo l’allenamento della squadra a Castel Volturno, così come venne informato del malore proprio al termine di Sampdoria-Napoli.

In quella circostanza, avvisato dalla moglie pochi minuti dopo la fine dell’incontro, il tecnico azzurro lasciò subito lo stadio Ferraris per dirigersi verso Busto Arsizio, lì dove si trovava la sorella, lasciando spazio al suo secondo Riccio per le consuete interviste post-partita.

La donna, classificata come ‘codice rosso’ all’arrivo in ospedale, venne operata d’urgenza e ricoverata in terapia intensiva. Francesca Gattuso abitava a Gallarate, lì dove Gennaro Gattuso ha da tempo un’attività commerciale (una pescheria).

Sui social, appena diffusa la notizia, tanti tifosi del Napoli e di altre squadre hanno espresso la propria vicinanza all’allenatore calabrese attraverso messaggi di cordoglio.
Il primo club italiano ad esprimere solidarietà nei confronti di Gattuso è stato il Verona, con un messaggio pubblicato attraverso il proprio profilo Twitter:

“Hellas Verona FC esprime la più sentita e sincera vicinanza a mister Gennaro Gattuso per la scomparsa della sorella Francesca, estendendo i sensi del più profondo cordoglio a famiglia, parenti e amici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *