Elisa Isoardi, la battaglia contro la malattia: “Mi ha chiuso le porte in faccia”

L’attenzione mediatica torna a concentrarsi su Elisa Isoardi e il programma de La prova del cuore per via di una confessione che è stata fatta nel programma di Rai 1. Ad assistere a tutto è stata Elisa Isoardi che non ha potuto trattene le lacrime.

Elisa Isoardi la maternità

In questi mesi abbiamo avuto modo di leggere diverse notizie che riguardano Elisa Isoardi che sarebbe sempre più vicina alla maternità anche se ancora oggi nessuna notizia in merito è stata confermata. La vita della conduttrice, dunque, viaggia in una direzione unica che ha come destinazione la felicità ma ecco che in trasmissione succede un qualcosa che l’ha segnata nel profondo.

Elisa Isoardi, travolta da una lunga serie di emozioni, ha mostrato una spiccata sensibilità nel momento in cui una concorrente del programma ha deciso di condividere con lei e il pubblico un qualcosa di personale e che le ha cambiato la vita. Ecco di cosa si tratta.

“Mi ha chiuso le porte in faccia”

A tenere banco nel mondo del gossip troviamo il racconto commovente che la concorrente Maria Teresa. La donna ha voluto condividere con il pubblico le problematiche legate all’endromediosi e che le ha impedito di avere dei figli nella sua vita.

La donna, a voce spezzata, davanti le telecamere ha raccontato il suo dramma personale usando delle parole forti affermando: “Dio mi ha chiuso questa porta in faccia… e ha fatto male”. La donna successivamente continua dicendo anche: “Dio mi ha aperto un’altra porta, che è quella del mio lavoro: sono la mamma di tutti i bambini del nido”.

La battaglia contro la malattia

Maria Teresa, dunque, ha voluto spiegare come la sua vita è cambiata radicalmente da quel momento ma riuscendo comunque a trovare la sua dimensione nel mondo. La donna a Elisa Isoardi, inoltre, continua dicendo anche: “Combattere contro questa malattia non è facile. Quando la vita ti sbatte una porta in faccia, puoi abbatterti e arrenderti oppure puoi reagire”.

La chiave della felicità è arrivata grazie al ruolo di insegnante nell’asilo nido che le permette di riempire il cuore di gioia, insieme ai bambini di cui si occupa ogni giorno avendo un ruolo molto importante nella loro prima fase di crescita. Non a caso, Maria Teresa conclude dicendo: “Faccio questo mestiere da molti anni e c’è sicuramente chi lo sa fare meglio di me. Io, però, ho una caratteristica: quella di non vergognarmi se piango in televisione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *