Elisabetta Gregoraci, in collegamento dalla sua casa di Montecarlo con la trasmissione di Rai Uno ‘Vieni da me’ è stata intervistata dalla bella Caterina Balivo che le ha dato modo di rispondere con sincerità a qualche domanda sulla sua vita privata, incluso quello più spinoso su eventuali tradimenti subiti.

Quando la Balivo le ha chiesto, infatti, “Sei mai stata tradita?” la showgirl calabrese ha confidato: “Sempre meglio non saperlo, ma secondo me sì. Io sono un po’ detective e rompiscatole. Ho beccato in passato messaggi di varie signorine che, diciamo, erano molto gentili. Ad alcuni messaggi rispondevo io: ‘Oggi sei cascata male, vatti a fare un giro’. Poi facevo i conti con lui.

Ho comunque perdonato, perché erano cose abbastanza soft”. Elisabetta Gregoraci oggi è una mamma single ed è in ottimi rapporti con l’ex marito Flavio Briatore, padre di Nathan, il suo unico figlio. Ha alle spalle una storia finita con Francesco Bettuzzi, iniziata poco dopo il divorzio, ma mai decollata, fra continui tira e molla causati, forse, proprio dalla presenza di Briatore.

Lo stesso Bettuzzi, dopo l’ennesima rottura, si era sfogato su Instagram parlando di un “rapporto con tre persone”. Elisabetta dal canto suo, aveva parlato così dell’ex marito a Mara Venier nel corso di una puntata di “Domenica In”: “Lui più vicino a me? Più io vicino a lui. Stare con una persona significa sostenersi nelle cose più belle e meno belle. La vita è una ruota. Per me è molto naturale stargli vicino nei momenti più difficili. Lui forse ha sempre visto come una cosa strana stare vicino a una persona nei momenti difficili, perché ha sempre frequentato persone che non sono normali […] Ci vogliamo ancora molto molto bene, sono stati dodici anni molto importanti.

Mi ha voluto bene, poi si è un po’ perso. In giro, è difficile trovare persone come me, fuori c’è il circo”. I due oggi non stanno più insieme ma vivono entrambi a Montecarlo, in due case diverse ma vicinissime, a 300 metri Luna dall’altra. A rivelarlo, in una recente intervista, è stato proprio Briatore che ha spiegato che il piccolo Nathan, durante il lockdown, si è diviso tra casa sua e quella di Elisabetta.

“Tratto mio figlio come se fosse un sessantenne – aveva rivelato l’imprenditore in quell’occasione, spiegando di sfruttare il maggiore tempo libero a disposizione per stare più vicino a Nathan – Lui capisce, si interessa… Mi accorgo che assorbe tutto quello che si dice e qualche suo comportamento mi fa anche riflettere. Se camminando lui vede una bottiglietta di plastica per terra, si china e la raccoglie. Io alla sua età non ci avrei mai pensato. Sta crescendo una generazione molto più attenta all’ecologia, all’ambiente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here