Elodie e Marracash, la loro storia d’amore procede a gonfie vele

Pubblicato il: 4 Ottobre 2020 alle 7:19

Tra le coppie nate negli ultimi tempi, certamente Elodie e Marracash formano una delle più interessanti. Sarà perché entrambi sono artisti molto seguiti o perché la scintilla è scattata durante una loro collaborazione, ma insieme funzionano davvero.

Insieme i due artisti hanno partecipato alla cerimonia di apertura della 77esima Mostra del cinema di Venezia e assistito alla prima di “Lacci” di Daniele Luchetti. Elodie è una delle regine dell’estate con le hit Guaranà e Ciclone. Marracash, ha posticipato al 2021 il tour nei palazzetti dopo il successo dell’ultimo album Persona.

Insieme nel 2019 avevano realizzato il duetto di Margarita, hit della scorsa estate, e da lì è cominciata la storia d’amore tra la cantante romana e il rapper. Sono stati la gioia dei fotografi mentre, insieme, sfilavano sul tappeto rosso della kermesse veneta.

Entrambi elegantissimi, in particolare Elodie nel suo abito firmato Versace, non hanno risparmiato sorrisi e sguardi complici a testimonianza di una forte intesa. Alla faccia di chi dava alla loro relazione al massimo un paio di settimane, i due stanno dimostrando di fare sul serio.

Elodie e Marracash si sono conosciuti lo scorso anno sul set del video della hit Margarita e, come ha raccontato a febbraio la stessa Elodie in un’intervista rilasciata a Linus e Nicola Savino per Radio Deejay, “già in fase di riprese ho capito che mi piaceva, anche se non volevo in alcun modo ammetterlo”.

Aggiungendo: “lui non mi aveva neanche notata”. E invece, un anno dopo, eccoli qua, più innamorati che mai. Presto è arrivata anche la prova convivenza a Milano. Ad accelerare i tempi è stata la quarantena forzata che ha costretto tutti noi a stare chiusi in casa.

A detta della cantante la “prova” non è stata semplice: “Abbiamo avuto discussioni, come tutti. Marracash è un uomo non facile. E io sono una donna complicata”. Entrambi sono accomunati da un’infanzia e da un’adolescenza non semplici, tutt’e due cresciuti in periferia, lei a Roma, lui a Milano. Hanno dovuto imparare a convivere con i sacrifici e questo li ha forgiatinello spirito. Insomma, non proprio una storia facile. Ora, però, stanno alla grande e con positività affrontano anchele sfide professionali che hanno davanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *